×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.
Stampa

San Leonardo protettore dei carcerati: esperienze e racconti dal carcere. A Vernio sabato 5 novembre si celebra la festa del patrono di Vernio

locandina

Festa del Patrono comunale sabato 5 novembre nella sala consiliare di Vernio. L'amministrazione comunale, in collaborazione con la Parrocchia di San Leonardo in San Quirico celebra la festa di San Leonardo di Noblac, virtuoso frate francese vissuto a cavallo tra il V° ed il VI° secolo.

L'appuntamento è per le 16, il tema, partendo dalla protezione di San Leonardo verso le persone recluse, sarà un approfondimento sulla situazione carceraria, dal titolo San Leonardo protettore dei carcerati: esperienze e racconti dal carcere.

Dopo i saluti del sindaco di Vernio Giovanni Morganti, sono previsti gli interventi di don Leonardo Basilissi, ex Cappellano della Casa circondariale di Prato, del direttore della Casa circondariale Vincenzo Tedeschi, di Ione Toccafondi, garante dei diritti delle persone private della libertà personale, di Lina Bellandi Bisori, storica volontaria dell'associazione Gruppo Barnaba, di Elena Augustin, avvocato penalista, e di Giuseppe Pilumeli, comandante dela Casa circondariale di Sollicciano.

Il pomeriggio prosegue alle 18 con la celebrazione della Santa Messa presso la chiesa parrocchiale di San Quirico presieduta da Don Basilissi e con la partecipazione di istituzioni religiose e civili e rappresentanti dell’associazionismo. Alle 19.15 conclude l'evento una aperi-cena a cura della parrocchia di San Quirico. E' prevista un'offerta di 5 euro da devolvere alla parrocchia.