CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

Si avvisa la gentile utenza che il giorno 16 agosto l'Ufficio Protocollo della Provincia di Prato sarà chiuso al pubblico.

Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Avviso manifestazione di interesse . Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Scadenza 23 agosto 2019 alle ore 13,00

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI DI IMPORTO INFERIORE A 40.000€ (APPROVATO CON LA DETERMINA DIRIGENZIALE N. 571/2018)

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni  

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE PALESTRE PROVINCIALI, STAGIONE SPORTIVA 2019/2020

SCADENZA: 31 LUGLIO 2019 ORE 13.00

vedere allegati

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio - RETTIFICA - Elenco candidati ammessi ed esclusi

RETTIFICA - Elenco candidati ammessi

 

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Caccia, mercoledì 2 settembre giornata di preapertura. Attenzione a orari e modalità per esercitare l'attività venatoria. Invito ai cacciatori al rigoroso rispetto delle disposizioni previste

PRATO – Doppiette pronte a entrare in azione per la giornata di preapertura della caccia prevista per mercoledì 2 settembre. Mentre la stagione ufficiale prenderà il via il prossimo 20 settembre, per concludersi il 31 gennaio 2016 (con alcune eccezioni per particolari specie animali), in occasione della preapertura sarà possibile cacciare dalle 6 alle 19.

Ma attenzione, l'attività venatoria è prevista solo per tortora, colombaccio, merlo, gazza, ghiandaia e cornacchia grigia. E' inoltre vietata, in provincia di Prato, la caccia agli anatidi (tutte le specie di anatre selvatiche). Per quanto riguarda storno (starnus vulgaris) e piccione, pur avendo la Regione autorizzato il prelievo in deroga, la caccia è vietata nel giorno della preapertura ed è possibile solo nel periodo compreso fra il 4 ottobre e il 13 dicembre 2015.

In occasione di questo anticipo di stagione il comandante della Polizia provinciale Michele Pellegrini invita i cacciatori al rispetto delle regole. “Mi preme ricordare innanzitutto l'osservanza dei tempi e delle modalità di svolgimento della pratica venatoria – sottolinea Pellegrini – Oltre alla massima attenzione per le specie di cui è permessa la caccia.”

Prima dell'inizio ufficiale della stagione venatoria il Comando di Polizia provinciale, come fatto anche negli anni passati, programmerà una serie di incontri con i cacciatori per fornire indicazioni utili al corretto svolgimento dell'esercizio venatorio. A breve saranno comunicati date e orari.

Gli agenti di Polizia provinciale saranno impegnati sul territorio nell'attività di monitoraggio e controllo della regolare pratica, con particolare attenzione al rispetto delle distanze di sicurezza da immobili e agli atti di bracconaggio. Si ricorda che per informazioni, richieste o segnalazioni si può contattare il numero 337-317977.