ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L’ACQUISIZIONE IN LOCAZIONE DI UN IMMOBILE DA DESTINARE A SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Scadenza ore 13.00 del 1/4/2019

 

 

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

ELEZIONI PROVINCIALI 2019

Al seguente link è consultabile il sito per le ELEZIONI PROVINCIALI 2019:

https://elezioni2019.provincia.prato.it

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2019-2020

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2019-2020

 Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link:

Avviso per antenne antidiscriminazione

Esami anno 2018 per idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Esiti dell'esame

 

Esami anno 2018 per idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada.   Esiti dell'esame

 

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

 

Due appuntamenti in cui parole e musica si contaminano nello spazio del Buonamici

PRATOLetteratura e poesia in una contaminazione originale con la musica in occasione della rassegna Oltre il Giardino. Sono i due diversi appuntamenti in programma per giovedì 3 e venerdì 4 settembre (ore 21) nello spazio verde del Buonamici. L’operazione non è facile, ma è già stata sperimentata più volte dal giornalista e regista teatrale Goffredo Gori che ha ideato le due serate. Ingresso libero, in caso di maltempo si svolgerà nel salone Consiliare di palazzo Buonamici.

 L’ispirazione nasce da due diverse pubblicazioni che hanno ottenuto recentemente un riconoscimento. Il libro di Federico Fabbri, fiorentino ma pratese d'adozione, Maledette Ortensie (editore “Luoghi Interiori –Antonio Vella”) ha destato l’attenzione del concorso Città di Castello. Si tratta di un romanzo che si snoda nella forma del diario compiendo un viaggio interiore. Nell’appuntamento del 3 settembre con “Ortensie nel giardino Buonamici” l'autore sarà intervistato dal giornalista Elia Frosini, un appuntamento che sarà accompagnato dal pianoforte di Claudio Bianchi, giovane maestro pratese della storica famiglia Gabbiani.

Ha un taglio diverso l’incontro con la poesia di venerdì 4 settembre (sempre alle 21). Parole e musica dove la parola è quella di Franco Faggi, poeta, e la musica è quella di Goffredo Gori e Claudio Bianchi. Faggi pubblica poesie fin dal1969 ottenendo riconoscimenti in vari concorsi, ora con la pubblicazione Profilo di uomo con farfalla (edito da Pentalinea) conquista il primo posto in uno dei più prestigiosi e longevi appuntamenti letterari: il premio internazionale San Domenichino Città di Massa, giunto alla sua 56sima edizione. Nella serata al Buonamici musica e poesia si contamineranno con suggestiva complicità, la parola lineare e scritta diventa suono dalla narrazione di Goffredo Gori (che del volume di Faggi ha curato l’approfondimento critico della prefazione) e si fonde con la musica dei toscani Puccini, Catalani, Mascagni, ma anche di Chopin, Offenbach, Massenet, Handel. Presente l’autore Faggi che in mezzo ai  “recitativi” poetici  sarà “interrogato” da Goffredo Gori. Al pianoforte sempre il maestro Claudio Bianchi.