CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

Si avvisa la gentile utenza che il giorno 16 agosto l'Ufficio Protocollo della Provincia di Prato sarà chiuso al pubblico.

Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Avviso manifestazione di interesse . Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Scadenza 23 agosto 2019 alle ore 13,00

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI DI IMPORTO INFERIORE A 40.000€ (APPROVATO CON LA DETERMINA DIRIGENZIALE N. 571/2018)

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni  

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE PALESTRE PROVINCIALI, STAGIONE SPORTIVA 2019/2020

SCADENZA: 31 LUGLIO 2019 ORE 13.00

vedere allegati

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio - RETTIFICA - Elenco candidati ammessi ed esclusi

RETTIFICA - Elenco candidati ammessi

 

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

logo del progetto

PRATO Si chiama CREO 2.0 ed è stato pensato per sviluppare competenze chiave per un cucito creativo. Cucire, creare e comunicare erano infatti i tre temi in cui si articolava il corso, frequentato da 40 donne e finanziato dalla Provincia di Prato con 36 mila euro attraverso il Fondo sociale europeo.

Totalmente gratuiti i corsi si sono svolti nei mesi di maggio, giugno e luglio 2015 e venerdì 4 settembre (dalle 17.30 in poi) al Laboratorio del Tempo (via Roma 101) è programmato l'evento conclusivo del percorso a cui parteciperà il presidente della Provincia Matteo Biffoni, con la consegna degli attestati e la mostra dei manufatti realizzati.

Partner del progetto i Comuni di Prato, Carmignano, Montemurlo e Poggio a Caiano, AIDEA TOSCANA e Centro Antiviolenza la Nara. Obiettivo migliorare lo status dei partecipanti riqualificandoli attraverso l’acquisizione di competenze spendibili sul mercato del lavoro. Si tratta di un percorso legato alle politiche dell’educazione degli adulti, in grado di rispondere ai bisogni espressi dal sistema produttivo. E infatti il progetto nasce grazie alla rilevazione dei bisogni di ufficio Pari Opportunità di Prato e Laboratorio del Tempo attraverso i contatti continui con l'utenza femminile del territorio pratese. CREO 2.0 fa seguito infatti a tre percorsi NUVOLA, anch'essi finanziati dalla Provincia di Prato, e fa giungere a quasi 400 le persone complessivamente formate in soli 4 anni nell'ambito delle professioni sartoriali e a 140 mila euro le risorse investite. Fra questi alcuni hanno trovato lavoro presso aziende pratesi (confezione, controllo qualità, modellista, pellicceria) o hanno dato avvio a piccole attività imprenditoriali (riparazioni in casa, mercatini) oppure hanno scelto di approfondire la propria formazione proseguendo in percorsi di specializzazione. Sta di fatto che sarte con capacità di creare modelli complessi sono attualmente ricercate sia da privati che da aziende operanti nel settore.

CREO 2.0, CUCIRE, CREARE E COMUNICARE – Il corso che si è appena concluso ha inteso valorizzare professionalità inerenti il cucito e la creazione di modelli e accessori per offrire ai cittadini la possibilità di acquisire saperi necessari per collocarsi adeguatamente nella vita sociale e produttiva, comprese le competenze su marketing e utilizzo di social network per la promozione della propria attività. Addirittura 130 gli iscritti inizialifra cui si è dovuta fare una selezione oltre a prevedere due edizioni del modulo Comunicare. Con CREO 2.0 le 40 donne (38 disoccupate o inattive, soltanto due straniere) hanno seguito un percorso di cucito base, che ha fornito loro sia competenze tecniche che linguistiche, e uno riguardante il vintage e la creazione di accessori, soprattutto borse, per sviluppare la creatività individuale e promuovere recupero e riutilizzo con proposte innovative. Il terzo percorso ha proposto competenze per la pubblicizzazione e vendita di manufatti sul web e per la partecipazione a fiere e mercatini.

IL PROGRAMMA DI VENERDI 4 SETTEMBRE – Il programma dell'evento conclusivo si apre con i saluti del presidente della Provincia Matteo Biffoni e degli assessori alle Pari opportunità di Prato Mariagrazia Ciambellotti, di Carmignano Sofia Toninelli, di Montemurlo Luciana Gori e di Poggio a Caiano Fabiola Ganucci. Quindi gli interventi, coordinati da Mariangela Giusti dell'ufficio Pari opportunità, Aurora Borghetti di Aidea Toscana, Patrizia Bogani del Pin, Riccardo Rami consulente del tessile e Loredana Dragoni del Centro La Nara. Poi la parola passerà alle docenti e alle partecipanti al corso e infine al direttore della Formazione della Provincia Franca Ferrara. Alle 19.30 circa ci sarà la consegna degli attestati alle corsiste e la visita a Artigianato creativo, mostra dei manufatti e degli accessori realizzati.