ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L’ACQUISIZIONE IN LOCAZIONE DI UN IMMOBILE DA DESTINARE A SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Scadenza ore 13.00 del 1/4/2019

 

 

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

ELEZIONI PROVINCIALI 2019

Al seguente link è consultabile il sito per le ELEZIONI PROVINCIALI 2019:

https://elezioni2019.provincia.prato.it

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2019-2020

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2019-2020

 Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link:

Avviso per antenne antidiscriminazione

Esami anno 2018 per idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Esiti dell'esame

 

Esami anno 2018 per idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada.   Esiti dell'esame

 

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

 

logo associazione RondinePer due studenti di Prato la campanella che ha dato inizio all’anno scolastico della IV liceo è già suonata. Benedetta Scrima e Roberto Jiang, che lo scorso anno hanno frequentato rispettivamente la 3IS e la 3BS del Liceo Copernico, il 1 settembre hanno partecipato alla prima mattinata di lezione allo Studentato internazionale di Rondine Cittadella della pace ad Arezzo.

Ad accompagnare gli studenti pratesi c'erano l’assessore alla Scuola del Comune di Prato Mariagrazia Ciambellotti e la presidente della Fondazione Cassa di Risparmio Fabia Romagnoli (e anche Paola Spadoni), con l'insegnante Maria Laura Cheli.

I nostri studenti saranno protagonisti di un percorso formativo innovativo che permetterà loro di diventare testimonial per la costruzione di relazioni di pace – commenta il presidente della Provincia Matteo Biffoni – A Prato la convivenza con altre culture, la scoperta di altri valori e il superamento dei pregiudizi sono pratica quotidiana e gli studenti, insieme ai docenti, sono in prima linea, perché le nostre scuole sono un modello nazionale di laboratorio multiculturale. La loro esperienza sarà preziosa per tutti”.

L'anno scolastico della Cittadella della pace è stato aperto alla presenza del ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, della vicepresidente della Camera Marina Sereni e di Rosa De Pasquale del MIUR. Alex Zanardi ha tenuto una lezione magistrale, invitando gli studenti provenienti da licei classici, scientifici e psicopedagogici ad affrontare le proprie sfide con coraggio e curiosità, per trasformare le difficoltà in opportunità.

sede associazione RondoneIl progetto di costituire il quarto anno liceale d’eccellenza a Rondine è partito con la selezione in tutta Italia di studenti e docenti d’eccellenza, adatti a svolgere la mission della Cittadella: costruire relazioni di pace in situazioni di conflitto. Dalla selezione si è formata una quarta liceo costituita da 27 studenti che provengono da città italiane di nord, centro, sud e isole maggiori. Nel silenzio del borgo medievale di Rondine avranno l’opportunità di mettersi in contatto con il mondo intero. Alle attività curriculari concordate col ministero della Pubblica istruzione si aggiungono infatti gli incontri con i giovani dello studentato. I ragazzi saranno coinvolti nel programma formativo di Rondine, che prevede l’educazione alla pace, la conoscenza e la gestione del conflitto, l’educazione al rispetto e alla cura dell’ambiente in una prospettiva ecosostenibile. Ogni studente della quarta liceo sarà impegnato a tenere relazioni in rete con la propria classe di provenienza, con la scuola e con la città in modo che il programma di Rondine diventi sempre più un patrimonio comune.

Con la guida del presidente Franco Vaccari la Cittadella di Rondine ospita da 18 anni studenti universitari provenienti da tutto il mondo, permettendo loro di convivere con il proprio nemico e scoprire, abbattendo i pregiudizi, il valore della persona che in esso si cela.