×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.
Stampa

 

Riconoscimento a Marta Pagnini per gli stupendi risultati e traguardi raggiunti con la sua squadra di ginnastica ritmica

PRATO Un riconoscimento per il grande talento e l'impegno speso sulle pedane di tutto il mondo. Marta Pagnini, capitano della nazionale di ginnastica ritmica, e fresca di medaglia d'oro conquistata ai campionati del mondo di Stoccarda, sarà premiata domani, mercoledì 30 settembre (ore 18.30), a palazzo Buonamici. 

A consegnarle il premio ci sarà, insieme al vice presidente della Provincia Emiliano Citarella, il consigliere delegato allo Sport del Comune di Prato Luca Vannucci.

La nazionale azzurra, capitanata dalla pratese Marta Pagnini, ha vinto l’oro ai campionati del mondo di ginnastica ritmica lo scorso 13 settembre imponendosi nella finale di specialità con i cinque nastri battendo la favorita Russia e il Giappone. Un impresa straordinaria che ha visto le leonesse, insieme a Marta Pagnini ci sono Sofia Lodi, Alessia Maurelli, Camilla Patriarca e Andreea Stefanescu, conquistare il podio più alto. Non contente dell'oro la squadra azzurra, già qualificata per l'Olimpiade di Rio de Janeiro del 2016, si è imposte anche al secondo posto nella seconda finale di specialità alle 6 clavette e 2 cerchi.