Sospensione pagamenti canoni per concessione impianti sportivi

In attuazione di quanto disposto dal Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020 (convertito in legge n. 27/20209 "Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19." è sospeso il pagamento dei canoni dovuti per la concessione degli impianti sportivi provinciali, fino al 31 maggio 2020.

Si riporta il testo della norma: " Art. 95 (Sospensione versamenti canoni per il settore sportivo)1. Per le federazioni sportive nazionali, gli enti di promozione sportiva, le società e associazioni sportive,professionistiche e dilettantistiche, che hanno il domicilio fiscale, la sede legale o la sede operativa nel territorio dello Stato, sono sospesi, dalla data di entrata in vigore del presente decreto e fino al 31 maggio 2020, i termini per il pagamento dei canoni di locazione e concessori relativi all’affidamento di impianti sportivi pubblici dello Stato e degli enti territoriali. 2. I versamenti dei predetti canoni sono effettuati, senza applicazione di sanzioni ed interessi, in un’unica soluzione entro il 30 giugno 2020 o mediante rateizzazione fino a un massimo di 5 rate mensili di pari importo a decorrere dal mese di giugno 2020."

CORONAVIRUS (COVID- 19) - LA PROVINCIA DI PRATO CONTINUA AD EROGARE I SERVIZI CON LE MODALITA' DEL LAVORO AGILE

Al fine del contenimento e della prevenzione del contagio da Covid – 19, fino alla fine del periodo di emergenza stabilito dal Governo, il personale della Provincia di Prato lavorerà con le modalità del lavoro agile.

Nonostante le difficoltà organizzative legate a questo particolare momento di emergenza, gli uffici potranno quindi essere contattati telefonicamente nei normali orari di apertura al fine di trattare le pratiche per via telefonica e telematica.

L'Ufficio Protocollo riceverà le comunicazioni solo per via telematica all'indirizzo PEC :

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In via eccezionale, considerata l'impossibilità di recevere le comunicazioni cartacee, all' indirizzo sopra ricordato si potrà scrivere anche utilizzando un indirizzo mail ordinario (non di posta elettronica certificata).

Sarà nostra cura rispondervi sempre con la massima celerità ai numeri sotto indicati.

POLIZIA LOCALE: 0574-534472; 0574-534480;

UFFICIO MOTORIZZAZIONE: 0574–534407; 534750; 534412;

UFFICIO PROTOCOLLO: 0574-534530; 534606;

UFFICIO TECNICO:

• URBANISTICA ED EDILIZIA: 0574-534573; 534439; 534218;
• VIABILITA’/PERMESSI E CONCESSIONI: 0574-534573; 534439; 534269; 534748;
• AMBIENTE: 0574-534430;

SEGRETERIA GENERALE: 0574-534416; 534505;

UFFICIO RAGIONERIA: 0574-534639; 534626;

UFFICIO LEGALE: 0574-534541;

UFFICIO ISTRUZIONE E SOCIALE: 0574-534592; 534579;

UFFICIO PROVVEDITORATO: 0574-534519;

UFFICIO PERSONALE: 0574-534595; 534522;

Vi ringraziamo per la collaborazione.

Accordo attività di autoscuola

In allegato l'accordo tra Governo, Regioni ed Enti locali concernente l'adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze relativamente all'avvio delle attività di autoscuola.

Proroghe termini per emergenza sanitaria coronavirus

In allegato l'avviso del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Coronavirus (Covid- 19). Norme di comportamento ed informazioni utili

Coronavirus (Covid- 19). Norme di comportamento ed informazioni utili….

La Direttiva n.1  del 25/02/2020 della Presidenza del Consiglio dei Ministri prevede che le amministrazioni nelle zone non soggette a misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID – 19, continuino ad assicurare, in via ordinaria la normale apertura degli uffici pubblici e il regolare svolgimento di tutte le attività istituzionali.

Al fine di prevenire, comunque, situazioni di contagio si invitano gli utenti degli uffici aperti al pubblico, a privilegiare laddove possibile, le modalità telematiche di presentazione delle pratiche.

Qualora non fosse possibile, si prega di contattare, telefonicamente, l’ufficio di riferimento che darà un appuntamento allo scopo di evitare sovraffollamento degli uffici.

Al fine di dare ampia diffusione delle informazioni di prevenzione rese note dalle autorità competenti conformemente a quanto previsto dalla direttiva stessa, si invita a visitare il sito...

Portale Nuovo Coronavirus Ministero della Salute

contenente in particolare:

  1. DECALOGO DELLE REGOLE DA SEGUIRE
  2. NUMERI DI EMERGENZA
  3. CORRETTO LAVAGGIO DELLE MANI .

Nuovo Coronavirus: dieci comportamenti da seguire

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2020-2022

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link:

http://www2.comune.prato.it/avvisi/2019/archivio17_12_538_446_25.html

Esami anno 2019 per il conseguimento dei titoli di idoneità professionale per l’esercizio dell’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto

Esame per il conseguimento dei titoli di idoneità professionale per l’esercizio dell’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto.

16/01/2020 pubblicata errata corrige con determinazione dirigenziale n. 29

Avviso recante le modalità di accesso ai contributi per gli Istituti secondari di secondo grado statali e paritari della provincia di Prato per l’anno 2019 per il finanziamento di interventi educativi e formativi

Avviso 2 - Oggetto: Avviso recante le modalità di accesso ai contributi per gli Istituti secondari di secondo grado statali e paritari della provincia di Prato per l’anno 2019 per il finanziamento di interventi educativi e formativi

Scadenza 16.12.2019

Plastic – Free: avviso recante le modalità di accesso ai contributi per gli Istituti secondari di secondo grado statali e paritari della provincia di Prato per l’anno 2019 per il sostegno a progetti di sviluppo sostenibile

Avviso  1 - Oggetto: Plastic – Free: avviso recante le modalità di accesso ai contributi per gli Istituti secondari di secondo grado statali e paritari della provincia di Prato per l’anno 2019 per il sostegno a progetti di sviluppo sostenibile

Scadenza 11.12.2019

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

 

Locandina Dolce Vernio

Arriva Dolce Vernio con miele, show cooking, laboratori didattici, percorsi guidati nel mondo delle api e la mostra del pittore Roberto Sguanci.

Questa mattina a palazzo Buonamici il vicesindaco e assessore al Turismo Francesca Bolognesi e l'assessore alla Cultura Maria Lucarini, insieme a Paolo Betti dell'Associazione produttori apistici toscani hanno presentato l'attesa edizione 2015.

Paolo Betti, Francesca Bolognesi e Maria Lucarini
Paolo Betti, Francesca Bolognesi e Maria Lucarini alla conferenza stampa a palazzo Buonamici

Le iniziative sono davvero tante, oltre al tradizionale concorso per il miele migliore ci saranno laboratori didattici, percorsi guidati alla scoperta delle api e tutto il territorio sarà insolitamente vestito di giallo, grazie all'impegno dei negozianti”, ha detto il vice sindaco Bolognesi.

Abbiamo anche voluto aggiungere l'aspetto culturale, con una mostra dedicata a Roberto Sguanci, artista molto conosciuto a Prato. Si tratta di 20 opere che hanno per tema l'agricoltura e che raccontano, con la tecnica dell'olio graffiato di cui Sguanci è forse l'ultimo rappresentante in Italia, un mondo molto vicino a quello della tradizione di Vernio”, ha aggiunto l'assessore Lucarini.

Grande attenzione è stata dedicata all'educazione e all'informazione sul mondo delle api, messaggeri d'amore fra le piante. Il miele infatti non è il lavoro più importante di questi insetti, l'impollinazione è il compito essenziale che essi svolgono per tutto il pianeta”, ha detto Betti.

Ricco il programma della tre giorni valbisentina che quest'anno ha lanciato con il comitato Vivere Vernio anche la rassegna Vernio si tinge di giallo a cui hanno aderito 23 fra i commercianti di Mercatale e San Quirico. Nella settimana dedicata a Dolce Vernio l'iniziativa veste appunto di giallo e di richiami al miele e al mondo delle api le vetrine del territorio. Sulla pagina Facebook del Comitato è partito un concorso per votare la vetrina più bella a cui si potrà partecipare con un like fino al 10 ottobre. Domenica 11 ottobre il negozio vincitore sarà premiato proprio a Dolce Vernio.

12 classi della scuola primaria appartenenti all'istituto comprensivo Sandro Pertini saranno poi protagoniste dell'attività didattica organizzata dall'Arpat con l'intento di avvicinare i bambini alle api e al miele con laboratori e assaggi. Alla didattica si affianca anche il percorso guidato all'apiaro del Glomere di Vaiano, dal titolo Dal Barattolo all’arnia, con degustazione, nella stanza della smielatura del frantoio di Sofignano, dei prodotti del raccolto 2015, sempre a cura dell'Arpat.

Venerdì 9 ottobre si comincia con l'APEricena organizzata dal comitato Vivere Vernio, che vedrà naturalmente il miele protagonista sulla tavola.

Locandina mostra Sguanci

Sabato 10, all'ex Meucci di Mercatale di Vernio, alle 17.30 si inaugura la mostra De agri cultura, personale del pittore Roberto Sguanci. Alle 21 grande spettacolo con lo show cooking Il miele in cucina, a cura dell'associazione Di Forchetta in Forchetta. Grissini al miele, rotoli di zucchine, feta e melone, tortello dolce di Vernio e roselline di mele e miele sono i piatti previsti per deliziare il pubblico della rassegna. A tutti i partecipanti sarà consegnato anche il ricettario Il miele in cucina. Completa gli eventi della giornata il percorso guidato all'apiaro del Glomere di Vaiano Dal Barattolo all’arnia.

Domenica 11 ottobre alle 10 si apre, sempre all'Ex Meucci, la mostra mercato e il sindaco Giovanni Morganti, insieme all'assessore al Turismo Francesca Bolognesi, inaugura la mostra Dolce Vernio. 16 i produttori che partecipano alla mostra mercato, tutti provenienti dalla Toscana con la sola eccezione di un produttore sardo di biscotti al miele. Alle 11 sarà la volta della Sbruciatata a cura della Società della Miseria e quindi della premiazione del Miglior Miele 2015. Quest'anno la giuria di esperti ha valutato complessivamente 76 campioni di una cinquantina di produttori, 31 per la categoria millefiori, 19 per l'acacia, 17 per il castagno e 9 per altri tipi. I produttori sono in maggioranza della provincia di Prato, ma anche di Massa, Siena e Grosseto. L'annata, rispetto a quella disastrosa dell'anno scorso, si è rivelata piuttosto buona, con risultati particolarmente incoraggianti per le zone di collina (oltre 300 metri) e di montagna (oltre 700 metri) dove le fioriture sono state meno danneggiate dalla siccità. Per gli apicoltori è previsto anche un convegno (alle 9.30) dove saranno affrontati alcuni temi di interesse tecnico come i nuovi antiparassitari e i sistemi di foto trappolaggio per combattere i furti di alveare.

Alle 11,30 proiezione del cortometraggio Testare un miele, realizzato dal video maker Matteo Corsi, che documenta l’attività svolta dagli assaggiatori dell’ARPAT per il Concorso Dolce Vernio quindi premiazione dei primi 3 classificati per ognuna delle quattro categorie del concorso per il miele migliore. Anche domenica sarà possibile partecipare al percorso guidato Dal Barattolo all’arnia.

logo Dolce Vernio

Mostra mercato del miele della Val di Bisenzio

PROGRAMMA

VENERDI 9 OTTOBRE

Ore 9.30 Scuole Sandro Pertini - Laboratori didattici a cura di Arpat per bambini della

scuola primaria

Ore 20 Ex Meucci Mercatale di Vernio – APEricena, a cura del Comitato Vivere Ver-

nio. E' gradita la prenotazione entro mercoledi 7 ottobre, al 333 4951875.

Costo 7 euro



SABATO 10 OTTOBRE

Ore 17.30 Ex Meucci Mercatale di Vernio - De agri cultura, personale del pittore Ro-

berto Sguanci. Orari di apertura: venerdì 16-18, sabato e domenica 10-12 e

16-18

Ore 21 Ex Meucci Mercatale di Vernio – Show cooking Il Miele in Cucina, a cura di

Di Forchetta in Forchetta. Massimo 40 partecipanti, contributo minimo 5

euro. Gradita la prenotazione entro 7 ottobre allo 0574 931061, info@difor-

chettainfrochetta.

Dal Barattolo all’arnia. Percorso guidato all’apiario del Glomere di Vaiano.

La visita con degustazione dei prodotti del raccolto 2015 ha un costo di 5 euro

per ogni adulto, gratuito per bambini e ragazzi fino a 13 anni. Prenotazione

obbligatoria allo 0574 931061



DOMENICA 11 OTTOBRE

Ore 10 Ex Meucci Mercatale di Vernio - Apertura mostra mercato

Inaugurazione della mostra Dolce Vernio alla presenza del sindaco di Vernio

Giovanni Morganti e dell'assessore al Turismo Francesca Bolognesi

Ore 11 Sbruciatata a cura della Società della Miseria

Premiazione del Miglior Miele

Ore 11.30 Testare un miele. Cortometraggio del video maker Matteo Corsi che docu-

menta l’attività svolta dagli assaggiatori dell’ARPAT per il concorso Dolce

Vernio

Dal Barattolo all’arnia. Percorso guidato all’apiario del Glomere di Vaiano.

La visita con degustazione dei prodotti del raccolto 2015 ha un costo di 5 euro

per ogni adulto, gratuito per bambini e ragazzi fino a 13 anni. Prenotazione

obbligatoria allo 0574 931061