×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.
Stampa

 

Dolce Vernio assegna il premio al miglior miele 2015. Tre giorni di eventi dedicati a un prodotto di punta del territorio

PRATO – Golose bancarelle prese 'd'assalto', visitatori soddisfatti, tanto pubblico per una tre giorni di eventi che ha acceso i riflettori sul miele, uno dei prodotti caratteristici del nostro territorio. Dolce Vernio si è concluso fra la soddisfazione generale di pubblico, produttori e del Comune, che l'ha promosso. Nell'ultima giornata sono stati assegnati anche i premi ai vincitori del concorso per il miglior miele 2015 (quattro riconoscimenti, uno per categoria), ed è stata premiata la migliore vetrina della rassegna Vernio si tinge di giallo, promossa dal comitato Vivere Vernio. 

“Un ringraziamento di cuore a tutte le associazioni che hanno contribuito alla riuscita di questo manifestazione, particolare Arpat Toscana, Vivere Vernio e l'associazione Di forchetta in forchetta – tiene a sottolineare Francesca Bolognesi, vicesindaco di Vernio - Siamo molto contenti dei risultati raggiunti e della massiccia partecipazione.”

Ai tanti visitatori nel pomeriggio di domenica si è aggiunto anche l'autobus carico di turisti del progetto That's Prato curato dalla Camera di Commercio.

Me veniamo ai produttori premiati. Come dicevamo quattro le categorie: Acacia assegnato a Irene Biagini; Castagno primo posto per Stefano Dolfi; Millefiori premio all'azienda I Briganti del Crinale e infine Alianto/melata che ha visto sul podio Stefano Lumini. Nel ricco programma della tre giorni valbisentina si è inserito anche il concorso dedicato alle migliori vetrine allestite a tema. Fra i 23 partecipanti il primo posto è stato riconosciuto all'alimentari Tacconi Paola. 

La rassegna, che si è svolta nella sede dell'ex Meucci di Vernio, oltre alla mostra mercato si è caratterizzata per le tante iniziative, per adulti e bambini, scoperta delle api e della loro attività.