×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.
Stampa

 

Siglato in Provincia l'accordo per la cassa integrazione dei lavoratori della cooperativa Cellini

PRATO – E' stato firmato questo pomeriggio a palazzo Buonamici, nella sede della Provincia, l’accordo per la cassa integrazione alla Cooperativa Cellini GTC per i 36 dipendenti. Gli effetti dell'accordo prevedono che la CIGS decorra dal prossimo 11 dicembre e per la durata di 12 mesi. Dove possibile l'azienda attuerà la rotazione per i dipendenti

Alla Provincia era stata inoltrata dall'azienda la richiesta di mobilità il 2 novembre 2015 per i dipendenti afferenti i due rami aziendali dell’impiantistica tecnologica e manutenzione impianti, e l’attività edile.

L’accordo è stato sottoscritto dal direttore generale della Provincia Massimo Migani, Fiorella Tedeschi in qualità di direttore della Cellini GTC, da Emilio Testa per FIOM e FILLEA – GCIL, Mirko Zacchei per la Fim-Cisl, Davide Materazzi per la Uilm-Uil e dai rappresentanti dei lavoratori.

Come di consueto è prevista l'attivazione del programma di politica attiva del lavoro attraverso lo Sportello emergenze e il Centro per l’impiego, finalizzato alla ricollocazione e riqualificazione con orientamento, formazione individualizzata per l'inserimento lavorativo, accompagnamento della persona e affiancamento della stessa nell'inserimento in una nuova attività.