CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

Si avvisa la gentile utenza che il giorno 16 agosto l'Ufficio Protocollo della Provincia di Prato sarà chiuso al pubblico.

Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Avviso manifestazione di interesse . Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Scadenza 23 agosto 2019 alle ore 13,00

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI DI IMPORTO INFERIORE A 40.000€ (APPROVATO CON LA DETERMINA DIRIGENZIALE N. 571/2018)

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni  

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE PALESTRE PROVINCIALI, STAGIONE SPORTIVA 2019/2020

SCADENZA: 31 LUGLIO 2019 ORE 13.00

vedere allegati

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio - RETTIFICA - Elenco candidati ammessi ed esclusi

RETTIFICA - Elenco candidati ammessi

 

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

25 novembre conferenza stampa

Da Montemurlo a Vernio, da Vaiano a Carmignano a Poggio a Caiano a Prato, tutti mobilitati i Comuni della provincia per celebrare il 25 novembre, la Giornata internazionale contro la violenza alle donne, con una serie di iniziative diffuse sul territorio provinciale.

Questa mattina a palazzo Buonamici la consigliera provinciale con delega alle Pari opportunità Giulia Anichini, la responsabile del Centro antiviolenza La Nara Loredana Dragoni e gli assessori di Carmignano Sofia Toninelli, di Montemurlo Luciana Gori, di Prato Maria Grazia Ciambellotti e di Poggio a Caiano Fabiola Ganucci hanno presentato gli eventi che contraddistingueranno la ricorrenza 2015.

Il cartellone mette insieme iniziative diffuse su tutto il territorio con una varietà che offre molteplici occasioni di partecipazione. E' vero che i Comuni sono impegnati 365 giorni all'anno con questi temi, anche con gli sportelli aperti a Prato, Vaiano, Montemurlo e Carmignano”, ha detto Anichini. E l'assessore Ciambellotti ha ricordato come gli eventi siano anche il frutto delle proposte fatte al tavolo delle pari opportunità. “A gennaio vogliamo far ripartire lo sportello di ascolto con la collaborazione del Centro La Nara – ha annunciato Ganucci – La sede sarà sempre quella del distretto in via Cioppi”. Mentre a Carmignano la Giornata del 25 novembre sarà l'occasione per raccogliere fondi a favore dello sportello già attivo, aperto due mercoledì al mese. “Per gli eventi 2015 abbiamo avuto grandissima collaborazione, giunta anche da 'insospettabili' come i rioni del San Michele – ha detto Toninelli - significa che la sensibilità e l'impegno sul tema sono forti”. Dello spettacolo messo in piedi dalle donne dell'amministrazione comunale e della Commissione pari opportunità di Montemurlo ha parlato Luciana Gori, spiegando che si tratta di “un messaggio di vicinanza forte da parte delle istituzioni, che la gente anche l'anno passato ha saputo apprezzare”.

L'assessore del Comune di Vaiano, Federica Pacini, ha inviato un commento in cui sottolinea che “il 25 novembre è l'occasione per riflettere su quanto possiamo mettere in atto per contrastare la violenza di genere. Parleremo soprattutto di stalking, perché spesso è l'anticamera di altra violenza fino all'omicidio. Cercheremo di capire meglio e come si può intervenire".

foto scarpe rosse

Il programma prevede alcune iniziative originali realizzate dai vari Comuni, ma il filo rosso che quest'anno percorre il territorio è quello dell'installazione creativa con busti, bottiglie e nastri rossi che farà da scenario ad una performance: la lettura dei nomi delle donne uccise durante l'ultimo anno. Chi parteciperà ad ogni nome ricordato depositerà un fiore nelle bottiglie e taglierà i nastri rossi appesi. L'iniziativa coinvolge alcuni Comuni, come del resto la mostra fotografica #rispettami, che potrà essere visitata prima a Prato e poi alle Scuderie medicee di Poggio a Caiano.

Vediamo dunque il programma nel dettaglio.

MONTEMURLO organizza per domenica 22 novembre, in occasione della Festa dell'olio alla Rocca, un'installazione sulla scalinata di ingresso al borgo. Si tratta, come siè accennato, di una serie di busti con accessori rossi. Mercoledì 25 novembre alle 21 in sala Banti le donne dell'amministrazione comunale e della Commissione pari opportunità vanno in scena con lo spettacolo ...E l'uomo ancor m'offende..... Il ricavato andrà a finanziare lo sportello di ascolto del centro La Nara di Montemurlo, aperto ogni giovedì mattina al Centro giovani in piazza Don Milani.

CARMIGNANO, in collaborazione con i rioni del San Michele, le mamme degli studenti delle scuole, il coordinamento donne Cgil Spi e il circolo di Santa Cristina a Mezzana, promuove domenica 22 novembre in piazza Matteotti (alle 15) il laboratorio di creazione di fiori di carta Petali rossi, Costruiamo un fiore. Quindi la performance Per le donne contro la violenza. Venerdì 27 novembre al circolo di Santa Cristina (alle 20) si può invece partecipare a Non da sole: una cena contro la violenza al costo di 15 euro. Il ricavato sarà devoluto allo sportello di ascolto di Carmignano, gestito dal centro antiviolenza La Nara, aperto al mattino il secondo e il quarto mercoledì del mese. Prenotazioni al 335 7894445 oppure 055 8712336.

PRATO realizza un doppio appuntamento domenica 22 novembre. La mattina alle 11 in palazzo comunale l'inaugurazione della mostra fotografica #rispettami, realizzata in collaborazione con Instagramers Prato. Alle 11.30 in piazza del Comune una performance a cura dell'associazione Ipazia dal titolo Per le donne contro la violenza, a cui si partecipa vestite di nero e con un fiore rosso. Info Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

VAIANO, in collaborazione con Sartoria di Vaiano, Auser, Centro Antiviolenza La Nara, Spi Cgil e gruppo Io dico NO, organizza mercoledì 25 novembre alle 15,30 nel giardino della sala polivalente "L. Baldini" l'installazione La sedia vuota a cura di Auser. Tutti i presenti saranno invitati a fare una foto ricordo di gruppo intorno alla sedia. Alle 16 il dibattito Aspetti psicologici dello stalking, con gli psicologi Nicola Di Battista e Gianluca Mariotti. Quindi la presentazione dello sportello Antiviolenza a Vaiano, aperto ogni venerdì mattina all'interno del Palazzo comunale e alle 17 una merenda a cura della Sartoria di Vaiano.

POGGIO A CAIANO ha aderito all'iniziativa #rispettami e allestirà la mostra fotografica con il materiale che sarà inviato attraverso Instagramers. La mostra sarà inaugurata sabato 28 novembre alle 17 alle Scuderie Medicee. In contemporanea anche l'installazione realizzata dal Centro La Nara. Sarà visitabile fino a domenica 29 novembre.

VERNIO organizza una lettura sul tema che aprirà il Consiglio comunale di venerdì 27 novembre alle 21.