CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

Si avvisa la gentile utenza che il giorno 16 agosto l'Ufficio Protocollo della Provincia di Prato sarà chiuso al pubblico.

Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Avviso manifestazione di interesse . Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Scadenza 23 agosto 2019 alle ore 13,00

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI DI IMPORTO INFERIORE A 40.000€ (APPROVATO CON LA DETERMINA DIRIGENZIALE N. 571/2018)

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni  

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE PALESTRE PROVINCIALI, STAGIONE SPORTIVA 2019/2020

SCADENZA: 31 LUGLIO 2019 ORE 13.00

vedere allegati

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio - RETTIFICA - Elenco candidati ammessi ed esclusi

RETTIFICA - Elenco candidati ammessi

 

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

 

Visibili sul sito dell'ente i risparmi prodotti dall'impiego della tecnologia open source. E intanto Open bilancio, il software elaborato dalla Provincia, viene adottato dal Comune di Venezia

PRATO – Sì chiama “risPArmio” ed è il progetto con il quale la Provincia di Prato rende pubblico il minor consumo di risorse dell'ente grazie all'adozione della tecnologia open source. Nella home page del sito è infatti ben visibile in alto a destra il “contatore” che indica il risparmio ottenuto grazie allo sviluppo e l'utilizzo di applicazioni equivalenti a soluzioni commerciali disponibili sul mercato.

Insieme all'indipendenza dal fornitore, basti pensare alle licenze da rinnovare e al loro costo, il maggior controllo sui dati e sul funzionamento dell'applicazione, la tecnologia open source permette alle pubbliche amministrazioni non solo un risparmio economico ma la possibilità di fare rete per acquisire maggiore autonomia e competenza sulle tecnologie in uso e ottimizzare così costi e tempi di realizzazione e condivisione del lavoro svolto. Un esempio in questa direzione è arrivato proprio nei giorni scorsi dall'impiego, da parte del Comune di Venezia, di “Open bilancio”, il software ideato e sviluppato dalla Provincia di Prato. “Open bilancio” è stato realizzato avvalendosi dei vantaggi offerti dal riuso del software, partendo da un progetto dell’ufficio Sistemi informativi della Provincia (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) e messo a disposizione di tutta la Pubblica amministrazione. Ennesima dimostrazione di come le buone idee prodotte possono diventare - a costo zero - patrimonio condiviso di tutti.

Anche “risPArmio” è stato completamente realizzato dal CED della Provincia di Prato utilizzando software open-source senza incidere sul bilancio dell'ente.