×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.
Stampa

Immagine mostra

Si chiama Locus Genii la mostra di pittura, fotografia e scultura che sarà inaugurata sabato 19 dicembre alle 18 nella Palazzina 1 Maggio (in piazza Primo maggio) a Vaiano. L'esposizione, promossa dall'assessorato alla Cultura del Comune di Vaiano con la collaborazione dell'associazione Saranno Garosi, è a cura di Maria Rita Montagnani ed è composta dalle opere di tre giovani artisti di Vaiano, Indy, Lorenzo Pallante e Serena Vignolini, che proprio in paese hanno il loro laboratorio in coworking.

"Siamo molto felici di poter ospitare le opere di questi tre artisti, giovani ma già di respiro internazionale – annuncia l'assessore del Comune di Vaiano Federica Pacini - I loro lavori sono di ottimo livello e quando li abbiamo conosciuti, ormai un anno fa, abbiamo subito pensato ad una mostra. Adesso l'occasione è arrivata. Chi verrà rimarrà sicuramente colpito dalle opere e dal talento di questi professionisti".

Indy è una fotografa di 27 anni, che è stata protagonista di varie mostre sia personali che collettive e che ama definire il proprio lavoro un elogio alla donna. Il corpo femminile è una sorta di paesaggio, uno scenario carico di bellezza e infinita purezza. Lorenzo Pallante dopo aver frequentato l'Istituto d'arte per la ceramica e l'Accademia delle Belle Arti nella sezione scultura, ha iniziato un ulteriore percorso nelle botteghe degli ultimi artigiani rimasti nei dintorni di Firenze. L'attività artistica è quindi contemporanea a quella di artigiano. Serena Vignolini è pratese e pittrice autodidatta. Suoi lavori fanno parte di collezioni private in Italia e all'estero. Il suo lavoro è trovare a commistione fra rappresentazione del corpo e approfondimento della natura umana

La mostra resterà aperta fino al 9 gennaio 2016 nei giorni di domenica 20 dicembre, sabato 26 e domenica 27 dicembre, sabato 2 e domenica 3 gennaio, venerdì 8 e sabato 9 gennaio con orario 17-20. L'ingresso è gratuito. Per informazioni 338 7852103, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..