×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.
Stampa

tavolo di lavoro
Il tavolo di lavoro a palazzo Buonamici

Sul tavolo la certificazione italo-cinese per i prodotti tessili, intorno al tavolo l'assessore regionale all'Economia Stefano Ciuoffo, il presidente della Provincia Matteo Biffoni, il consigliere economico dell'ambasciata cinese Cao Jianye, la direttrice della Cooperazione internazionale Zeng Xingpeng e il presidente del Consorzio Textech, Huang Zhang Xi. L'incontro si è tenuto ieri pomeriggio a palazzo Buonamici con la partecipazione di Laura Calciolari, amministratrice di Creaf che fa parte del Consorzio.

Biffoni, pres Consorzio e Ciuoffo
Da sinistra Matteo Biffoni, il presidente del Consorzio Textech, Huang Zhang Xi e l'assessore regionale Stefano Ciuoffo

L'impegno comune è di lavorare in modo estremamente concreto con l'obiettivo di una certificazione, riconosciuta congiuntamente dalla Provincia dello Zhejiang e dalla Regione Toscana (e quindi dall'Italia), di salubrità e conformità dei prodotti tessili in import-export tra Italia e Cina. Il progetto prevede il coinvolgimento di laboratori italiani e cinesi per testare e certificare le sostanze tossiche presenti nelle materie prime, quelle che si potrebbero formare durante le fasi di lavorazione e la composizione dei tessuti per verificare la rispondenza rispetto all'etichetta, in modo da creare un elenco di prodotti riconosciuti qualitativamente.