ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L’ACQUISIZIONE IN LOCAZIONE DI UN IMMOBILE DA DESTINARE A SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Scadenza ore 13.00 del 1/4/2019

 

 

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

ELEZIONI PROVINCIALI 2019

Al seguente link è consultabile il sito per le ELEZIONI PROVINCIALI 2019:

https://elezioni2019.provincia.prato.it

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2019-2020

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2019-2020

 Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link:

Avviso per antenne antidiscriminazione

Esami anno 2018 per idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Esiti dell'esame

 

Esami anno 2018 per idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada.   Esiti dell'esame

 

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

incrocio di Usella

Chi percorre la SR 325 nel tratto di Usella avrà notato ieri lo spostamento (di circa 100 metri a valle) dell'incrocio e del semaforo e la chiusura del vecchio incrocio con la comunale, via Coppi e Bartali. Si tratta di un intervento propedeutico all'avanzamento del cantiere del secondo lotto, di cui la Provincia è stazione appaltante, necessario alla realizzazione della rotonda e all'ultimazione del nuovo tratto di strada regionale che per circa 800 metri sostituirà quello attuale.

“Lo spostamento non incide sullo scorrimento del traffico ed è il primo passo per la sistemazione definitiva di questo tratto, che con la rotonda e il nuovo tracciato della SR 325 fra la Chiesa e il Ponte di Colle, permetterà l'accesso alla regionale in sicurezza da e per le abitazioni e le industrie presenti, oltre che al campo di calcio”, commenta il presidente della Provincia Matteo Biffoni.

incrocio Usella

Intanto è in atto il monitoraggio delle provinciali e del tratto della SR 325 nell'alta Val di Bisenzio per il maltempo delle scorse ore. Nessun problema di circolazione per la neve della serata di ieri, ma nei prossimi giorni si raccomanda grande attenzione al ghiaccio che potrebbe formarsi per il previsto abbassamento delle temperature. Stamattina la Provincia ha già provveduto allo spargimento del sale nei tratti a rischio e un nuovo passaggio di sale verrà ripetuto stasera.

Tornando al cantiere sulla regionale permane il semaforo che regola il senso unico alternato nel tratto in corrispondenza del Ponte di Colle e che ha permesso negli scorsi mesi la realizzazione della nuova rampa lato valle. Si tratta di circa 800 metri (dal chilometro 63,900 al 64,100) che sostituiranno il tracciato attuale, staccandosi nei pressi del campo di calcio di Usella, dove è prevista la nuova rotatoria, per immettersi nuovamente nel tracciato consueto all'altezza del Ponte di Colle. I lavori, una volta ultimati, permetteranno migliore scorrimento e accesso più sicuro anche alla zona industriale. Il vecchio tracciato verrà adeguato per restare di servizio alle 3-4 abitazioni esistenti, che accederanno alla nuova rotatoria attraverso una porzione della strada vecchia.