CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

Si avvisa la gentile utenza che il giorno 16 agosto l'Ufficio Protocollo della Provincia di Prato sarà chiuso al pubblico.

Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Avviso manifestazione di interesse . Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Scadenza 23 agosto 2019 alle ore 13,00

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI DI IMPORTO INFERIORE A 40.000€ (APPROVATO CON LA DETERMINA DIRIGENZIALE N. 571/2018)

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni  

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE PALESTRE PROVINCIALI, STAGIONE SPORTIVA 2019/2020

SCADENZA: 31 LUGLIO 2019 ORE 13.00

vedere allegati

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio - RETTIFICA - Elenco candidati ammessi ed esclusi

RETTIFICA - Elenco candidati ammessi

 

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Sabato 23 gennaio (ore 18) a palazzo Buonamici l'inaugurazione della mostra fotografico-documentale

PRATO –  E' l'omaggio a una storia di amicizia, nata e cresciuta all’ombra delle torri della Sagrada Familia di Barcellona e delle mura dell’Abbazia di Morimondo in Lombardia, ma racconta anche la passione e l'amore per l'arte di Gaudì. E' la mostra Mossi da uno sguardo – Dalla Sagrada Familia all'Abbazia di Marimondo che si inaugurerà sabato 23 gennaio a palazzo Buonamici. Il taglio del nastro (alle 18) vede la partecipazione del Vescovo Franco Agostinelli, del sindaco e presidente della Provincia Matteo Biffoni e di Josè Manuel Almuzara, architetto spagnolo e presidente dell’associazione pro-Beatificazione di Dio Antoni Gaudì che insieme al curatore Silvio Prota è uno dei protagonisti dell'intensa storia di amicizia raccontata dai pannelli espositivi. L'iniziativa è promossa dal Centro Culturale Prato Encounter con il Patrocinio di Comune e Provincia di Prato.

L'allestimento si snoda attraverso tre sezioni che raccontano l’amicizia nata tra l'architetto lombardo Alessandro Rondena appassionato di Gaudì e gli architetti e i costruttori che stanno completando l'opera che l'artista catalano ha lasciato incompiuta a Barcellona, primo fra tutti lo scultore giapponese Etsuro Sotoo. All’origine di questa amicizia vi è una passione comune per la vita ed è questo il filo rosso che unisce anche realtà diverse come la Sagrada Familia e l’Abbazia di Morimondo, opera cistercense in provincia di Milano alla quale si è dedicato, prima di morire, Alessandro Rondena. La mostra descrive bene come il rapporto tra persone apparentemente distanti fra di loro, per cultura, età, provenienza e lingua, si sia trasformato in occasione per rimettere in gioco la vita e il destino diventando una amicizia inattesa e coinvolgente.

L'allestimento a cura del Centro Culturale Prato Encounter ha il sostegno delle imprese Lanificio Mario Bellucci, Souvenir, ICS Studio e MacoLab

Mossi da uno sguardo – Dalla Sagrada Familia all'Abbazia di Marimondo resterà aperta fino al 30 gennaio con il seguente orario: sabato e domenica 11-13 /15-19.30, dal lunedì al venerdì 18-19.30. Per informazioni ulteriori e richieste di visite guidate è possibile rivolgersi a Gianna Gnesini 349 8113136.