ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L’ACQUISIZIONE IN LOCAZIONE DI UN IMMOBILE DA DESTINARE A SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Scadenza ore 13.00 del 1/4/2019

 

 

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

ELEZIONI PROVINCIALI 2019

Al seguente link è consultabile il sito per le ELEZIONI PROVINCIALI 2019:

https://elezioni2019.provincia.prato.it

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2019-2020

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2019-2020

 Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link:

Avviso per antenne antidiscriminazione

Esami anno 2018 per idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Esiti dell'esame

 

Esami anno 2018 per idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada.   Esiti dell'esame

 

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

locandina Giorno della memoria

Il 27 gennaio quasi 600 fra studenti e insegnanti partiranno da Prato alla volta del Mandela Forum di Firenze per partecipare al meeting del Giorno della Memoria, accompagnati dai loro insegnanti e dal consigliere delegato della Provincia Paola Tassi. Una partecipazione quella pratese che valorizza l'impegno delle scuole per un anniversario che vuol essere un contributo alla memoria ma anche un'occasione di riflessione su quanto accade oggi. Voi che vivete sicuri. Accoglienza e respingimenti ieri e oggi è infatti il titolo della giornata organizzata dalla Regione Toscana in collaborazione con il Museo della Deportazione e della Resistenza di Prato.

Gli studenti che saliranno sui bus nel piazzale del Museo Pecci ben rappresentano le scuole superiori pratesi: 60 frequentano l'istituto Marconi, 20 il Rodari, 45 il Copernico, 90 il Dagomari, 65 il liceo Livi, quasi 100 il Gramsci-Keynes, 40 il Buzzi, 80 il Datini e 60 il Convitto Cicognini. Gianna Gnesini, Dania Mazzoni, Matilde Griffo, Cristiana Cecconi, Giampiero Fossi, Rosalba La Cava, Maria Cristina Caputi, Chiara Chindemi e Pietro Giovannoni i docenti che li accompagneranno.

Il programma della mattinata, dopo i saluti del sindaco di Firenze Dario Nardella e del presidente della Regione Enrico Rossi, inizia alle 9.30 con la Musica concentrazionaria dei Giovani cantanti e pianisti dell’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino, che eseguono arie tratte dall’opera L’Imperatore di Atlantide di Viktor Ullmann e Profughi di ieri e di oggi con Giovanni Gozzini docente di Storia contemporanea dell’Università di Siena. La mattinata, coordinata da Ugo Caffaz, prosegue alle 10.30 con Gad Lerner che raccoglie la voce dei testimoni per Esilio, deportazione, Shoah, partecipano Vera Vigevani Jarach, esule in Argentina a causa delle leggi razziali italiane e madre di una desaparecida, Marcello Martini giovane staffetta partigiana della Resistenza toscana deportato a Mauthausen, Vera Michelin Salomon antifascista della Resistenza romana, imprigionata nel carcere nazista di Aichach, Antonio Ceseri internato in Germania come militare e sopravvissuto alla strage di soldati italiani di Treuenbrietzen, Kitty Braun Falaschi deportata nei campi di concentramento di Ravensbrück e Bergen- Belsen all’età di 9 anni, Andra e Tatiana Bucci deportate ad Auschwitz all’età di 4 e 6 anni.

Alle 12.30 il saluto di Bernard Dika, presidente del Parlamento Regionale degli studenti e di nuovo i Giovani dell’Accademia del Maggio con Kaddish da Due melodie ebraiche di Maurice Ravel. Alle 12.45 Intervento di Piero Terracina sopravvissuto al campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau con la cornice musicale di Enrico Fink e dell’Orchestra Multietnica di Arezzo.