×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.
Stampa

 

Invito presentazione biografia Giorgio Gatti

Con le arie de L'Italiana in Algeri, opera che gli studenti andranno a vedere il 16 marzo al Comunale di Firenze nell'ambito del progetto L’opera a scuola, Giorgio Gatti terrà ai ragazzi di Gramsci-Keynes, Dagomari, Marconi e Datini una vera e propria lezione-concerto, accompagnato al pianoforte da Claudio Bianchi.

L'appuntamento, per gli studenti ma anche per il pubblico, è per domani, venerdì 12 febbraio alle 12, all'auditorium del Gramsci-Keynes. Insieme a Goffredo Gori (critico musicale e regista che con Gatti collabora da tempo) il baritono racconterà la sua storia d’artista, iniziata nel 1971 a Spoleto proprio con l'Italiana in Algeri.

All'incontro, che prepara la visione dello spettacolo promosso da Orizzonti Armonici negli istituti, parteciperanno per il Comune di Prato l'assessore Simone Mangani e per la Provincia la consigliera Paola Tassi, che consegneranno anche un riconoscimento a Gatti.

Nel frattempo il baritono poggese ha anche pubblicato la biografia Mille grazie signori - Giorgio Gatti si racconta della prestigiosa casa editrice internazionale Zecchini, che sarà presentata sabato 13 febbraio alle 17 alle Scuderie della Villa Medicea di Poggio a Caiano.