CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

Si avvisa la gentile utenza che il giorno 16 agosto l'Ufficio Protocollo della Provincia di Prato sarà chiuso al pubblico.

Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Avviso manifestazione di interesse . Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Scadenza 23 agosto 2019 alle ore 13,00

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI DI IMPORTO INFERIORE A 40.000€ (APPROVATO CON LA DETERMINA DIRIGENZIALE N. 571/2018)

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni  

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE PALESTRE PROVINCIALI, STAGIONE SPORTIVA 2019/2020

SCADENZA: 31 LUGLIO 2019 ORE 13.00

vedere allegati

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio - RETTIFICA - Elenco candidati ammessi ed esclusi

RETTIFICA - Elenco candidati ammessi

 

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Voto unanime in Consiglio provinciale per la convenzione che dispone l'utilizzo associato delle funzioni di segretario generale tra la Provincia stessa e il Comune di Prato.

Il presidente della Provincia Matteo Biffoni ha ricordato all'assemblea che per l'attuale segretario e direttore generale della Provincia Massimo Migani il 29 febbraio sarà l'ultimo giorno di lavoro prima del collocamento in pensione. “In queste settimane c'è stato un confronto serrato con i sindaci dei Comuni del territorio, gli amministratori e i dipendenti per condividere la scelta – ha spiegato Biffoni - che alla fine si è indirizzata sull'utilizzo associato con l'obiettivo di facilitare l'organizzazione del lavoro, che nel prossimo futuro vedrà l'attuarsi di una serie di convenzioni.”

“Punto fermo sarà la grande attenzione verso il territorio. Stiamo sperimentando forme di gestione nuove che permettano di rispondere meglio ai bisogni e di rendere più efficienti i servizi – ha aggiunto il vice presidente Emiliano Citarella – La formula delle convenzioni sarà un punto di riferimento anche per lavorare con gli altri Comuni.”

Anche il capogruppo Pd Alberto Vignoli ha ribadito come priorità assoluta l'attenzione al territorio tutto intero e ha giudicato positiva la possibilità di utilizzare per la Provincia una figura professionale che già conosce e opera sul territorio. Andrea Bonacchi di Forza Prato Insieme, nell'annunciare il voto favorevole, ha infine sottolineato la necessità di evitare ogni forma di centralismo.

Provincia e Comune di Prato concorreranno alla spesa relativa al trattamento economico del Segretario nella misura del 30% e del 70%, realizzando anche un risparmio sulle spese. La convenzione, che nei prossimi giorni sarà discussa e votata anche in Consiglio comunale, ha la durata di 2 anni e potrà essere rinnovata.