AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE PALESTRE PROVINCIALI, STAGIONE SPORTIVA 2019/2020

SCADENZA: 31 LUGLIO 2019 ORE 13.00

vedere allegati

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio - RETTIFICA - Elenco candidati ammessi ed esclusi

RETTIFICA - Elenco candidati ammessi

 

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L’ACQUISIZIONE IN LOCAZIONE DI UN IMMOBILE DA DESTINARE A SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Scadenza ore 13.00 del 1/4/2019

 

 

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

ELEZIONI PROVINCIALI 2019

Al seguente link è consultabile il sito per le ELEZIONI PROVINCIALI 2019:

https://elezioni2019.provincia.prato.it

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Emergenza SR 325 all'altezza di Carmignanello – Ponte di Colle (Km 63+00), tecnici al lavoro per valutare l'entità della frana e le modalità di intervento. Senso unico alternato per tutta la giornata. Stanotte e domani notte (dalle 23 alle 6) possono transitare solo mezzi pubblici e d'emergenza. Venerdì dalle 9 di mattina blocco totale del traffico

PRATO – I tecnici della Regione e della Provincia, con la consulenza di un geologo, in queste ore sono al lavoro per valutare le caratteristiche e l'entità dell'importante frana che si è staccata questa mattina, poco dopo le sei, a monte della Strada regionale 325 della Val di Bisenzio, all'altezza di Carmignanello – Ponte di Colle, invadendo la carreggiata (KM 63+00). Al momento si viaggia a senso unico alternato con la presenza di movieri.

TAVOLO D'EMERGENZA - La frana, causata con tutta probabilità dalle piogge di questi giorni, ha un fronte di circa 40 metri e un'altezza di 20. Sulla strada sono caduti massi e e fango che hanno divelto la rete protettiva. E' attivo un tavolo di emergenza che, con la Prefettura, vede la presenza della Provincia, della Regione, dei Comuni di Cantagallo, Vernio e Vaiano. Questa mattina – nella sala Protezione civile dell'Unione dei Comuni della Val di Bisenzio, a Vaiano – c'è stato un primo incontro per fare il punto della situazione . Erano presenti il consigliere provinciale Emanuele Pacini, l'ingegner Antonio De Crescenzo per la Regione, i sindaci Guglielmo Bongiorno, Giovanni Morganti e Primo Bosi. In queste ore hanno lavorato i Vigili del fuoco, la Protezione civile regionale e quella dell'Unione dei Comuni. Attive per la sorveglianza notturna la polizia stradale e polizia provinciale.

VENERDI' VERIFICA - L'intervento vero e proprio per mettere in sicurezza il movimento franoso sarà attivato a partire da venerdì mattina. Intanto si sta procedendo con tutte le operazioni propedeutiche relative alla pulizia del tratto e al taglio degli alberi. Il tavolo di emergenza è convocato di nuovo nel pomeriggio di venerdì, nelle ore di svolgimento dell'intervento di messa in sicurezza del fronte franoso, per una valutazione della situazione e degli eventuali e necessari provvedimenti da prendere anche per quanto riguarda gestione del traffico e degli spostamenti nei giorni successivi. Il nodo è rappresentato dalla necessità – da verificare in corso d'opera - di protrarre la chiusura del tratto interessato dalla frana.

DIVIETO AL TRAFFICO STANOTTE E DOMANI NOTTE - Nel corso di questa notte e per tutta la prossima, dalle 23 alle 6 di mattina, il tratto sarà interdetto al traffico privato e sarà consentito esclusivamente l'accesso ai mezzi di emergenza e a quelli pubblici.

CHIUSURA TOTALE AL TRAFFICO VENERDI' MATTINA - L'intervento sulla frana comincerà, come dicevamo, venerdì mattina. A partire dalle 9 il tratto interessato sarà completamente interdetto al traffico di ogni tipo. I collegamenti in Val di Bisenzio saranno garantiti attraverso la linea ferroviaria e con l'utilizzo, per il raggiungimento delle località a nord della frana, dell'uscita autostradale di Roncobilaccio e di quella di Barberino che consente di raggiungere la SP 1 di Montepiano attraverso la strada di Mangona.