CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

Si avvisa la gentile utenza che il giorno 16 agosto l'Ufficio Protocollo della Provincia di Prato sarà chiuso al pubblico.

Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Avviso manifestazione di interesse . Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Scadenza 23 agosto 2019 alle ore 13,00

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI DI IMPORTO INFERIORE A 40.000€ (APPROVATO CON LA DETERMINA DIRIGENZIALE N. 571/2018)

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni  

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE PALESTRE PROVINCIALI, STAGIONE SPORTIVA 2019/2020

SCADENZA: 31 LUGLIO 2019 ORE 13.00

vedere allegati

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio - RETTIFICA - Elenco candidati ammessi ed esclusi

RETTIFICA - Elenco candidati ammessi

 

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

 

Già partito il cantiere sulla frana. Qui il semaforo resta, per un tratto di circa 150 metri. Domenica 20 marzo, in occasione della Fiera di San Giuseppe, ci saranno i movieri per regolare i flussi

la frana a Ponte di Colle

Sta per spegnersi definitivamente il semaforo posizionato a Ponte di Colle, sul cantiere del secondo lotto di cui la Provincia è stazione appaltante.

Domani, sabato 19 marzo, alle 13 verrà aperto il nuovo tracciato della strada regionale fra la chiesa e il Ponte di Colle al traffico che proviene da Prato in direzione Vernio. I mezzi che invece scendono da Vernio verso Prato continueranno a utilizzare il vecchio tracciato fino a martedì 22 marzo. Questo per permettere l'ultimazione dei lavori in corrispondenza dell'accesso da nord al nuovo tracciato.

Scompare quindi il senso unico alternato da un tratto della SR 325 (si tratta di circa 400 metri) ormai completato, resta invece il semaforo in corrispondenza della frana di Ponte di Colle-Carmignanello, che già da stamani è stato spostato per allargare il fronte di intervento. Qui domenica 20 marzo, in occasione della Fiera di San Giuseppe per la quale si prevede un volume di traffico sostenuto, ci saranno per tutta la giornata i movieri per regolare i flussi e permettere uno scorrimento agevole.

Il tratto che resterà a senso unico alternato è di circa 150 metri, ma i lavori di ripristino della frana sono già iniziati con il taglio delle piante e il consolidamento del versante. Nei prossimi giorni inizieranno le operazioni di perforazione. Al momento la strada è protetta da ulteriori smottamenti da una parete in geobloc, ma la sistemazione definitiva prevede l'installazione di barriere di contenimento a gradoni che risalgono il versante fino a una quota più elevata rispetto alle barriere in cemento attuali. In alto, fino a un'altezza di 60-70 metri, saranno poi sistemate le reti paramassi. Alcune fasi de lavoro potranno richiedere l'ausilio di un elicottero per trasportare in cima al versante le reti, che saranno poi srotolate e fissate fino ad arrivare al livello della carreggiata.

Il tratto completato prevede il nuovo tracciato della SR 325 con una rampa che, fra la Chiesa e il Ponte di Colle, permette l'accesso alla regionale in sicurezza da e per le abitazioni e le industrie presenti, oltre che al campo di calcio. Il nuovo tracciato stradale si stacca dall'attuale regionale nei pressi del campo da calcio di Usella, dove è stata realizzata una rotatoria, per poi immettersi nuovamente in prossimità del Ponte di Colle. I lavori completati comprendono anche la messa in sicurezza idrogeologica dell'intero versante di monte e della carreggiata stradale.