×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.
Stampa

 

I tassi di crescita attuali indicano che l'aumento annuo della popolazione mondiale sarà di 51 milioni di abitanti e che nel 2050 la popolazione complessiva sfiorerà i 10 miliardi. Come riuscirà la terra a sostenerci tutti?

Di popolazione e sviluppo sostenibile si parlerà domani martedì 22 marzo (ore 21) nel nuovo appuntamento di CafféScienza in programma nella sala Consiliare di Palazzo Buonamici. Insieme a Silvana Salvini (Università di Firenze) sarà approfondito il tema che lega l’impatto della crescita ai comportamenti sia sulle generazioni attuali sia su quelle future. La scienza della demografia, che studia le dinamiche delle popolazioni, è di fondamentale aiuto per comprendere le relazioni fra sistema antropico e sistema ambientale. Il concetto di sostenibilità, rispetto alle sue prime versioni, ha fatto registrare una profonda evoluzione: da una visione centrata sugli aspetti ecologici, è approdata verso un significato più globale che tiene conto, oltre che della dimensione ambientale, anche di quella economica e sociale.

Caffè Scienza è organizzato con la collaborazione di ricercatori del centro per lo Studio di Dinamiche Complesse dell’Università di Firenze, dell’Istituto dei Sistemi Complessi e dell’Istituto di Biometeorologia del CNR di Firenze e di R.S. – Ricerche e Servizi srl di Prato. L'iniziativa ha il patrocinio della Provincia di Prato, dell’assessorato alla Cultura del Comune di Prato, del PIN e di RadioSpin. Gli incontri si possono seguire in streaming e sul canale you-tube di Caffè -Scienza. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.