Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio - RETTIFICA - Elenco candidati ammessi ed esclusi

RETTIFICA - Elenco candidati ammessi

 

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L’ACQUISIZIONE IN LOCAZIONE DI UN IMMOBILE DA DESTINARE A SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Scadenza ore 13.00 del 1/4/2019

 

 

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

ELEZIONI PROVINCIALI 2019

Al seguente link è consultabile il sito per le ELEZIONI PROVINCIALI 2019:

https://elezioni2019.provincia.prato.it

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2019-2020

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2019-2020

 Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link:

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

 

Bus in arrivo anche da fuori Toscana e perfino dalla Val d'Aosta. Novità dell'edizione 2016 l'Urban Trail di 34 km

PRATO Non una gara ma una manifestazione ludico motoria che prevede percorsi differenziati di 6, 11 o 20 km all'interno di paesaggio altamente suggestivo e immerso nel verde. Torna domenica 17 aprile Un pò 'n Poggio, la manifestazione non competitiva e aperta a tutti che richiama i podisti sulle colline pratesi. Già in duemila si sono iscritti, ma è possibile decidere se partecipare fino alle 9 del giorno della partenza.

Questa mattina la manifestazione, che fa parte della vetrina di eventi sportivo-turistici Prato Race - 0574temPOdisport, è stata presentata a Palazzo Buonamici da Luca Vannucci, delegato allo Sport del Comune di Prato, Massimo Taiti delegato CONI di Prato, Urano Massai presidente del gruppo podistico della Croce D'Oro e da Fabrizio Barducci, curatore delle attività sportive della Croce D'Oro, associazione che organizza la corsa.

Un po' 'n poggio rinnova ogni anno, e siamo già al diciannovesimo, la tradizione del podismo non competitivo – ha ricordato Vannucci - Tantissimi i partecipanti che percorreranno di corsa, o a passo veloce e lento, il territorio pratese.”

Camminatori, podisti, famiglie ed escursionisti con animali al seguito e no, sono infatti i protagonisti di questa corsa considerata fra le cinque manifestazioni podistiche non competitive più belle d'Italia. Barducci e Massai hanno snocciolato un po' di numeri: “Sono già 2000 gli iscritti, dei quali oltre la metà provenienti da fuori città, autobus sono in arrivo dalla provincia di Modena, e con la Croce Rossa della città emiliana sarà siglato un gemellaggio, da Cento (Ferrara), Bologna (ben quattro pullman) e perfino dalla provincia di Varese e da Chatillon, in Val d'Aosta.”

Ci sarà anche un gruppo di Monteforte d'Alpone, che tuttora detiene il record di corsa più affollata d'Italia con 20mila partenti e per il secondo anno al via è atteso anche un gruppo di podisti cinesi.

Prato ha una vocazione turistica oltreché sportiva – ha sottolineato Taiti – Manifestazioni come questa hanno il merito di farla conoscere al di fuori dei propri confini.”

Ma non solo. La corsa fa parte anche della Run for Parkinson, che coinvolge 80 città nel mondo, e unisce allo sport anche l'aspetto sociale.

Novità dell'edizione 2016 è l'Urban Trail che prevede un percorso di 34 km e la consegna di un attestato di partecipazione con l'indicazione del tempo impiegato

LA PARTENZA - Per i concorrenti è previsto il ritrovo alle 7.30 in piazza Mercatale, ma la partenza è in forma libera dalle 8 alle 9. L'arrivo è previsto entro le 15. l'iscrizione costa 6 euro (con riconoscimento) o 2 euro (senza riconoscimento). La manifestazione sarà valida per i concorsi IVV, Piede Alato e Brevetto Stramarciatore. Al gruppo podistico più numeroso verrà assegnato il premio Gualtiero Ciofi e Giuseppe Badiani. Alle 10,30 lo start della corsa per bambini, che sarà seguita da Ami con il progetto Prama.

IL PERCORSO – Il circuito comprende tre diversi percorsi di 6, 11 e 20 km, oltre all'Urban Trail. I percorsi sono su strade bianche, quindi senza traffico. Gli organizzatori del Gruppo podistico Croce d'Oro sono fra l'altro orgogliosi della consuetudine di lasciare puliti e intatti i luoghi che attraversano. I concorrenti attraverseranno Santa Maria Giolica, Filettole, Carteano, entreranno sulla Strada Romana fino a Rio Buti per San Leonardo e supereranno Faltugnano, Parmigno, Fabio, Savignano, La Fratta, il Pozzino, Isola, Fabio scenderano di nuovo a Faltugnano, Gamberame, Rio Buti e si immetteranno sulla ciclabile di Santa Lucia, Villa del Palco, Ponte Datini, via Amendola e giungeranno al traguardo posto in Piazza Mercatale.

Sei i punti ristoro lungo il percorso, come da tradizione ben riforniti, e uno all’arrivo. L'assistenza è garantita da circa 150 soci e volontari della Croce d’Oro a cui si aggiunge il prezioso contributo della protezione Civile. Il servizio fotografico è a cura della onlus Regalami Un Sorriso di Piero Giacomelli.

INIZIATIVE COLLATERALI - Non mancheranno anche le iniziative collaterali come la Nordic walking. Insieme a Antonio Mammoli si può poi provare il Battiston Fitness, una cintura che fa utilizzare i muscoli superiori del corpo.

Per iscrizioni e informazioni Gruppo Podistico Croce d’oro, tel. 333 9813282.