CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

Si avvisa la gentile utenza che il giorno 16 agosto l'Ufficio Protocollo della Provincia di Prato sarà chiuso al pubblico.

Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Avviso manifestazione di interesse . Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Scadenza 23 agosto 2019 alle ore 13,00

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI DI IMPORTO INFERIORE A 40.000€ (APPROVATO CON LA DETERMINA DIRIGENZIALE N. 571/2018)

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni  

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE PALESTRE PROVINCIALI, STAGIONE SPORTIVA 2019/2020

SCADENZA: 31 LUGLIO 2019 ORE 13.00

vedere allegati

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio - RETTIFICA - Elenco candidati ammessi ed esclusi

RETTIFICA - Elenco candidati ammessi

 

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

 

Resta il senso unico alternato nel tratto della vecchia frana, gli ultimi lavori si faranno con la strada aperta

SP 2 liberata dalla frana

I lavori non sono ancora conclusi ma la Provinciale 2 riaprirà domani alle 12. Oggi sono in corso le operazioni di asfaltatura. Rimangono ancora alcuni lavori di completamento riguardo alle reti di contenimento e alla segnaletica per i quali la ditta pensa di aver bisogno di circa una settimana, ma saranno realizzati con la strada aperta. Resta anche il senso unico alternato nel tratto della vecchia frana.

La decisione è maturata nel corso di un incontro tecnico in Provincia, a cui partecipano i sindaci dei Comuni della Val di Bisenzio, che prosegue adesso con l'esame della situazione della strada anche riguardo alla vecchia frana. La riapertura anticipata è stata programmata anche in considerazione dello svolgimento, domenica 17 aprile, del referendum, così da facilitare gli spostamenti dei cittadini che si recano a votare.

Il cantiere ha marciato con grande velocità e senza intoppi in queste settimane. Complice anche il tempo quasi sempre bello, è stato possibile tagliare alcuni tempi soprattutto riguardo al reperimento dei materiali. Il versante franato nel febbraio scorso è stato messo in sicurezza attraverso reti di protezione e gabbioni (alti 5-6 metri) nella parte centrale della frana, dove è necessario ricostruire il profilo della montagna scavata dal distacco di materiali per ripristinare una base d'appoggio al versante stesso. Le reti sono ad altezza variabile, si estendono dal piede del versante verso l'alto per un minimo di 25 metri e fino a un massimo di 35. E' stato anche costruito un cordolo, per una lunghezza di circa 50 metri, di sostegno alla sede stradale in modo da evitare cedimenti.

SP 2 il punto della frana