CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

Si avvisa la gentile utenza che il giorno 16 agosto l'Ufficio Protocollo della Provincia di Prato sarà chiuso al pubblico.

Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Avviso manifestazione di interesse . Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Scadenza 23 agosto 2019 alle ore 13,00

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI DI IMPORTO INFERIORE A 40.000€ (APPROVATO CON LA DETERMINA DIRIGENZIALE N. 571/2018)

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni  

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE PALESTRE PROVINCIALI, STAGIONE SPORTIVA 2019/2020

SCADENZA: 31 LUGLIO 2019 ORE 13.00

vedere allegati

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio - RETTIFICA - Elenco candidati ammessi ed esclusi

RETTIFICA - Elenco candidati ammessi

 

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

 

Un Prato di libri, un bilancio più che positivo per l'edizione 2016 che ha raccolto intorno a sé circa 16 mila partecipanti. Appendice della rassegna una grande festa in programma il 21 maggio

PRATO Chiude con un trionfo di numeri l'edizione 2016 di Un Prato di libri, il Festival della lettura under 18 che nei tre giorni di eventi, e nel corso dell'anteprima partita a marzo, ha riunito circa 16 mila partecipanti. Un bilancio che mette nel piatto non solo i numeri ma anche la soddisfazione di organizzatori e fruitori per i quali è stata pensata una festa conclusiva, il prossimo 21 maggio a partire dalle 18, in piazza delle Carceri e all'interno del Castello dell'Imperatore.

Mostre, spettacoli nei teatri e in piazza, laboratori, eventi e incontri con gli autori e le attesissime notti bianche per lettori insonni, hanno decretato il grandissimo successo di una manifestazione che parte dal basso, da una rete di associazioni e volontari impegnati a organizzare e gestire gli oltre 70 eventi messi in piedi da Il Geranio onlus con il contributo e il patrocinio di Provincia e Comune di Prato, dei Comuni di Cantagallo, Vernio, Vaiano, Montemurlo, Poggio a Caiano e Carmignano.

Una grande partecipazione che ispirato la grande festa conclusiva pensata per sabato 21 maggio, sarà una festa con molte sorprese per la quale è richiesto ai partecipanti un dress code rigorosamente verde prato. Il programma prevede alle 18 la maratona di lettura a cura dei lettori appassionati e appassionanti, alle 19 il pic-nic nel Castello dell’Imperatore (ognuno porterà il proprio cestino con le vettovaglie e anche qualcosa in più da condividere con gli altri). Alle 20.30 lo scambio del libro 'impacchettato', mentre la conclusione prevede dalle 22 una nuova maratona di lettura.

L'unicità di Un Prato di libri, oltre al tema della lettura per i più piccoli, è il grande impegno corale di associazioni, istituzioni e volontari che ogni anno lo rendono possibile”, sottolinea Simone Mangani, assessore alla cultura del Comune di Prato.

Scrittori, famiglie e insegnanti ci amano – aggiunge Giulia Benelli, presidente de Il Geranio – Il grande lavoro di squadra degli Amici del festival è il nostro valore aggiunto.”

E i numeri dell'edizione 2016 lo confermano. Un Prato di libri ha registrato una grandissima partecipazione di pubblico, dicevamo, ma anche il coinvolgimento dei comuni del territorio e il sostegno particolare di quello pratese. Oltre 70 le scuole, fra materne, elementari e medie, interessate dai vari appuntamenti e circa 300 gli insegnanti coinvolte. 12 associazioni, oltre a Il Geranio, una cinquantina di volontari, 17 scrittori che hanno consolidato la loro amicizia, e partecipazione, al Festival. Il bilancio della manifestazione segna anche l'attivazione di uno stage con FIL-Centro per l'impiego per un giovane studente nel progetto alternanza scuola-lavoro dell’istituto Gramsci-Keynes.

7.200 gli studenti che hanno preso parte ai 60 incontri promossi con gli autori nelle scuole e all'interno delle iniziative organizzate da AID Associazione Italiana Dislessia. Oltre 1400 sono stati invece i visitatori delle mostre promosse a Palazzo Buonamici e in piazza delle Carceri; 1.800 i partecipanti agli spettacoli, 300 i bambini coinvolti nelle magiche notti bianche in compagnia del raccontalibri Sergio Guastini, 9 appuntamenti che hanno sempre segnato il tutto esaurito. Moltissimi anche i partecipanti ai workshop/laboratori (oltre 2.400) e agli incontri/letture (oltre 2.600).

Il ricavato di Un Prato di libri è devoluto a progetti di integrazione dei bambini con disabilità supportati da Il Geranio.