ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L’ACQUISIZIONE IN LOCAZIONE DI UN IMMOBILE DA DESTINARE A SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Scadenza ore 13.00 del 1/4/2019

 

 

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

ELEZIONI PROVINCIALI 2019

Al seguente link è consultabile il sito per le ELEZIONI PROVINCIALI 2019:

https://elezioni2019.provincia.prato.it

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2019-2020

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2019-2020

 Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link:

Avviso per antenne antidiscriminazione

Esami anno 2018 per idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Esiti dell'esame

 

Esami anno 2018 per idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada.   Esiti dell'esame

 

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Agli insegnanti di materie scientifiche che parteciperanno saranno riconosciuti i crediti per l'aggiornamento professionale. Venerdì 6 maggiolectio magistralis del fisico Giovanni Bignami. Domenica 8 maggio visite alplanetario, allestito a Palazzo Buonamici

foto di galassia

Tutti con gli occhi al cielo i cento appassionati di stelle che saranno a Prato dal 6 all'8 maggio per il Congresso annuale dell’Unione Astrofili Italiani (UAI). Il Teatro Magnolfi farà da cornice a quello che, ormai dal lontano 1968, è il momento più atteso di incontro e approfondimento per gli appassionati di astronomia e scienza in Italia.

Venerdì 6 maggio il congresso si apre con un ospite d'eccezione, l'astrofisico Giovanni Bignami che terrà la sua lectio magistralis e presenterà il libro Oro dagli asteroidi e asparagi da Marte, di cui è autore insieme a Andrea Sommariva. E domenica 8 maggio visite con ingresso libero al Planetario allestito per l'occasione a palazzo Buonamici.

Al convegno possono partecipare gli insegnanti di materie scientifiche delle scuole di ogni ordine e grado. Ai docenti saranno riconosciuti i crediti per l'aggiornamento professionale.

Organizzato dal Museo di Scienze Planetarie con la collaborazione dell'associazione Polaris Astrofili e dell'associazione astronomica Quasar e con il patrocinio di Provincia e Comune di Prato, il congresso sbarca a Prato con una formula nuova. Non più sessioni tematiche, ma due sessioni scientifiche plenarie con i temi approfonditi dalle migliori ricerche amatoriali targate UAI e una selezione di lavori specialistici realizzati dagli astrofili. Ci saranno poi gli eventi pubblici rivolti ai soci e ai loro accompagnatori: visite e escursioni alle località di interesse storico, culturale e scientifico del territorio.

Ma vediamo il programma della tre giorni pratese dedicata alle stelle.

VENERDI 6 MAGGIO la giornata si apre al Liceo Livi, dove sarà allestito il Planetario gonfiabile del Centro di Scienze Naturali, che sarà a disposizione degli studenti. Nel pomeriggio, dopo la registrazione (ore 15) al Teatro Magnolfi si potrà partecipare alla visita guidata del centro storico della Cattedrale. Alle 18 al Teatro Magnolfi inizia la lectio magistralisdi Giovanni Bignami, astrofisico che si è sempre occupato di ricerca spaziale. Docente allo IUSS di Pavia, Bignami è noto a livello internazionale per il lavoro ventennale che ha portato all'identificazione ed alla comprensione di Geminga, la prima stella di neutroni senza emissione radio. E' stato anche presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana e del Comitato Mondiale per la Ricerca Spaziale. Ha diretto l'Istituto nazionale di astrofisica e ha collaborato con Piero Angela perSuperquark, curando la rubrica Polvere di Stelle. Bignami racconterà anche della ricerca di nuovi territori e risorse oltre i confini della Terra, dall’Apollo alle missioni orticole che approderanno fra 20 anni sul pianeta rosso, una storia narrata inOro dagli asteroidi e asparagi da Marte, libro scritto a quattro mani con l’economista Andrea Sommariva. L'ingresso è libero sino a esaurimento posti. Alle 21.15 Notte Stellata UAI: star party urbano pubblico e per astrofili in piazza delle Carceri.

SABATO 7 MAGGIO la giornata si apre alle 9.30 al Teatro Magnolfi con la Sessione Scientifica Plenaria, coordinata dal direttore del Museo di Scienze planetarie Marco Morelli e da Alessandro Marchini dell'Osservatorio di Siena. PartecipanoLuciano Piovan con Il Sole verso il minimo maculare, Giannantonio Milani, con SdR Comete, Claudio Lopresti con Un transito... particolare, Vittorio Mascellani con Raccontare le stelle. Un progetto didattico dell'Istituto Comprensivo Modena 1, Enrico Stomeo con Attività della Sezione Meteore UAI e Fulvio Mete con SdR Spettroscopia. Alle 18.30 la consegna dei premi Ruggieri, Astroiniziative e Lacchini e la lectio magistralis del geologo Franco Foresta Martin.

immagine di stelle

DOMENICA 8 MAGGIO a palazzo Buonamici sarà allestito il Planetariogonfiabile del Centro di Scienze naturali e dalle 10 alle 18 sarà possibile partecipare alla proiezione della volta celeste e alla lezione sulle stelle a cura dell'associazione Quasar. La visita al Planetario è gratuita, ingresso da via Rcasoli 25. Al Teatro Magnolfi invece a partire dalle 9.30 la seconda Sessione Scientifica Plenaria coordinata da Pietro Bolli dell'Osservatorio Astronomico di Arcetri. Partecipano Antonio Mercatali con SdR Luna,Giorgio Bianciardi con Il Teleremoto UAI, Riccardo Papini, Fabio Salvaggio, Alessandro Marchini con Asteroidi e lavoro di squadra: una marcia in più, Gianni Galli con L'attività della sezione di ricerca Asteroidi della UAI, Paolo Colona con L'astronomia di Marte: osservazioni celate nel mito di Ares, Salvo Pluchino con Progetti di radioastronomia amatoriale eVincenzo Gallo con La Sezione Astronautica dell'UAI. Nel corso della mattinata la consegna del premio Falorni. Alle 13 visita al Museo di Scienze Planetarie e aperitivo di saluto.

Il congresso si avvale della collaborazione di PIN e Centro di Scienze Naturali e del patrocinio di MIUR, Regione Toscana, Università degli Studi Firenze, Istituto Nazionale di Astrofisica, Agenzia Spaziale Italiana.

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure www.polarisastronomia.com.