CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

Si avvisa la gentile utenza che il giorno 16 agosto l'Ufficio Protocollo della Provincia di Prato sarà chiuso al pubblico.

Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Avviso manifestazione di interesse . Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Scadenza 23 agosto 2019 alle ore 13,00

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI DI IMPORTO INFERIORE A 40.000€ (APPROVATO CON LA DETERMINA DIRIGENZIALE N. 571/2018)

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni  

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE PALESTRE PROVINCIALI, STAGIONE SPORTIVA 2019/2020

SCADENZA: 31 LUGLIO 2019 ORE 13.00

vedere allegati

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio - RETTIFICA - Elenco candidati ammessi ed esclusi

RETTIFICA - Elenco candidati ammessi

 

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

 

Scuola Integra Culture, il logo

Un progetto nato per dare una risposta concreta ed efficace ai bisogni degli studenti non italofoni di recente immigrazione che ha coinvolto i compagni nel ruolo di tutor-mediatori. Una buona pratica nata all'interno del Protocollo per l'accoglienza degli alunni stranieri, finanziato dalla Provincia di Prato, che si conclude giovedì 5 maggio (a partire dalle 9,30) a Palazzo Buonamici con le testimonianze e la consegna degli attestati di merito ai tutor.

Otto gli istituti superiori pratesi coinvolti, Buzzi, Copernico, Dagomari, Datini, Gramsci-Keynes, Livi-Brunelleschi, Marconi e Rodari, che hanno impiegato alcuni studenti delle ultime classi nell'innovativo ruolo di tutor/mediatori. I ragazzi hanno accompagnato i propri compagni nelle fasi di accoglienza e nelle attività interculturali con l'obiettivo di potenziare l'accoglienza attraverso la relazione fra pari. I giovani tutor, dopo un apposito progetto formativo con una psicologa e una mediatrice linguistico culturale, sono stati capaci non solo di far superare il senso di isolamento e di estraneità che la non adeguata conoscenza della lingua può generare ma anche di facilitare l’integrazione dei loro compagni.

La giornata di giovedì 5 maggio si aprirà con i saluti delle autorità e la presentazione del progetto, a seguire le testimonianze degli studenti-tutor e alle 11 la consegna degli attestati. Saranno presenti i docenti referenti per l'Intercultura degli istituti coinvolti nel progetto insieme alla mediatrice linguistico-culturale Maria Omodeo, la psicologa Flavia Pezzuoli e i dirigenti scolastici degli 8 istituti partecipanti, dei quali il Gramsci-Keynes è stato capofila di rete. L'attestato di merito, oltre a valorizzare l'impegno in un contesto di cittadinanza attiva, consapevole e responsabile degli studenti, avrà valore come credito scolastico.