ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L’ACQUISIZIONE IN LOCAZIONE DI UN IMMOBILE DA DESTINARE A SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Scadenza ore 13.00 del 1/4/2019

 

 

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

ELEZIONI PROVINCIALI 2019

Al seguente link è consultabile il sito per le ELEZIONI PROVINCIALI 2019:

https://elezioni2019.provincia.prato.it

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2019-2020

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2019-2020

 Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link:

Avviso per antenne antidiscriminazione

Esami anno 2018 per idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Esiti dell'esame

 

Esami anno 2018 per idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada.   Esiti dell'esame

 

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Non è stata l'unica alluvione disastrosa che ha investito Firenze nella storia, ma quella del 1966 è rimasta più di altre scolpita nella memoria di ognuno di noi. Domani, mercoledì 18 maggio (ore 21), a Palazzo Buonamici l'associazione FareArte ha organizzato una conferenza-proiezione per ripercorrere, attraverso testimonianze e immagini, i tragici eventi del 4 novembre del 1966. Ingresso libero.

Cinquant'anni dall'alluvione di Firenze è proprio il titolo della serata che vede Rossella Foggi e Fabrizio Trallori alluvioneraccontare le vicende, gli aneddoti e lo straordinario impegno profuso da tantissimi volontari per il recupero delle opere d’arte. L'alluvione provocò, oltre a vittime umane, anche la perdita e il danneggiamento di centinaia di migliaia di opere d'arte, documenti, libri, beni culturali. Da tutto il mondo confluirono a Firenze giovani per il primo soccorso delle opere sommerse da acqua, fango e nafta, i famosi "angeli del fango". In seguito studiosi e restauratori che arrivavano a Firenze da ogni parte del mondo hanno contribuito alla ricerca e all'analisi di nuove tecniche e materiali, si può dire che l'alluvione ha aiutato il cambiamento di percezione della materia del restauro che, fino a quell'epoca, non era visto come una scienza.