×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.
Stampa

Musica e note lungo le vie di Vaiano. Sarà un pomeriggio denso di suggestioni quello che animerà il comune valbisentino sabato 28 maggio a partire dalle 16,30 con la prima Festa della Musica. L'iniziativa è promossa dal Comune di Vaiano insieme all'istituto comprensivo Bartolini e l'associazione Il tempo della Rosa e la collaborazione della Filarmonica Verdi di Schignano e della scuola comunale di musica di Vaiano.

Badia VaianoFlauti, batterie, percussioni, chitarre e cori scendono in strada e invadono di note il centro di Vaiano coinvolgendo l'intero paese in un abbraccio di cultura e partecipazione. Una iniziativa che porta la musica in ogni angolo, lungo via Braga, nella Casa del Popolo, alla meravigliosa Badia di San Salvatore, nel vicolo dei Fabbrini, via Giordano Bruno fino al monumento dei Caduti, eseguita dagli allievi delle scuole di musica e dalla Filarmonica Verdi di Schignano.

“La Festa vuole essere una proposta alternativa e suggestiva per fruire in compagnia e all'aperto del piacere universale della musica – sottolinea il sindaco di Vaiano Primo Bosi – Una modalità che favorisce lo stare insieme, la conoscenza reciproca e la condivisione.”

“Sono circa un centinaio i ragazzi coinvolti, dieci postazioni e due trenini sonori, uno composto dalla Filarmonica e l’altro dai flauti delle scuole medie – racconta Daniele Poli, musicista e coordinatore della scuola di musica di Vaiano – Due convogli musicali che approderanno alle varie postazioni musicali secondo una precisa scansione oraria.”

La Festa della musica si articola infatti in postazioni fisse ed esibizioni itineranti che rispettano un preciso  
calendario, ma viene lasciato spazio anche alla libera partecipazione. Chiunque voglia cantare, suonare o esibirsi può infatti liberamente farlo, ovviamente all'interno del tempo concordato nelle diverse postazioni. L'intenso pomeriggio si conclude alle 18,30 in piazza Firenzuola con orchestre, cori e banda riuniti nel grande concerto finale.

Per consentire lo svolgimento della manifestazione via Braga sarà chiusa al traffico a partire dalle 14 di sabato 28 maggio. E' consigliabile usufruire dei parcheggi di piazza del Comune e dei Donatori di Sangue. In contemporanea alla Festa della Musica sempre sabato a Vaiano sono previste le iniziative di animazione pensate all'interno del programma di Ingranaggi possibili.

 

Vaiano ProgrammaFestaMusica Banda

Vaiano ProgrammaFestaMusica flauti