×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.
Stampa

Il sindaco Bosi: “Vogliamo promuovere le finalità del Fondo che già ha già sostenuto alcune start up in Val di Bisenzio”

la firma fra Vaiano e Fondo Santo StefanoIl Comune di Vaiano ha aderito al Fondo Santo Stefano. Stamani la firma della convenzione al Palazzo delle Professioni. Il sindaco Primo Bosi, il presidente del Fondo Santo Stefano Maurizio Nardi e il presidente dell'associazione Insieme per il Fondo Santo Stefano Lorenzo Guarducci, insieme agli ordini professionali, hanno stretto una vera e propria collaborazione che unirà l'amministrazione valbisentina al Fondo Santo Stefano per nuove proposte imprenditoriali. Il Comune di Vaiano è la prima amministrazione comunale ad aderire al progetto del Fondo, che aiuta le micro imprese del territorio e sostiene la realizzazione di nuove idee imprenditoriali.

"Conoscevamo già il Fondo per le finalità che persegue ma anche per il sostegno che ha dato alle nostre realtà - ha spiegato il sindaco Primo Bosi - ci è sembrato giusto creare un rapporto ancora più forte, sottoscrivendo una vera e propria convenzione, che permetterà di dare al nostro territorio delle opportunità imprenditoriali importanti anche con eventi e iniziative dedicate".

"Siamo aperti a chi vuole aiutare la propria area di competenza – ha aggiunto il presidente del Fondo Nardi - Siamo convinti che l'accordo con Vaiano sia l'inizio di una collaborazione molto proficua per stimolare chi ha idee e progetti ma non riesce a concretizzarli. Noi cercheremo di dare questa opportunità".

"L'associazione Insieme per il Fondo Santo Stefano - conclude Lorenzo Guarducci - cercherà di creare eventi e community anche in Val di Bisenzio. Ogni mese organizziamo un appuntamento che permette di confrontarsi e capire le esigenze dei vari imprenditori".

A Vaiano già nel pomeriggio di venerdì 27 maggio, nell'ambito di Ingranaggi possibili, si terrà un incontro per promuovere il Fondo Santo Stefano e un altro appuntamento è già in programma per luglio alla villa del Mulinaccio, con la partecipazione di alcune delle start up che in Val di Bisenzio hanno utilizzato questa opportunità.

Il Fondo Santo Stefano è promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Prato, UCID Prato e Diocesi di Prato e hanno aderito successivamente la Camera di Commercio, la Provincia, l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, l’Ordine dei Consulenti del Lavoro, l’Ordine degli Avvocati, l’Ordine degli Architetti, il Collegio dei Geometri, CNA, Confcooperative, Fondazione Casa Pia de' Ceppi, APCO - Associazione Professionale Italiana Consulenti di Management.