×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.
Stampa

E l'assessore Lucarini fa appello ai proprietari di opere dell'artista: “Cerchiamo quadri o fotografie per arricchire l'allestimento”

opera di Mazzetti

Virgilio Mazzetti frammenti dell'immaginario. Natura e visioni di un artista a Montepiano, è già pronto il titolo della mostra antologica che il Comune di Vernio e la Pro Loco di Montepiano intendono dedicare a Virgilio Mazzetti dal 30 luglio al 4 settembre negli spazi di Palazzo Bardi.

Intanto l'assessore alla Cultura di Vernio Maria Lucarini lancia un appello ai proprietari di opere dell'artista: “Cerchiamo quadri o fotografie per arricchire la mostra. Ci farebbe piacere che le famiglie di Montepiano, di Vernio e di Prato che possiedono opere di Mazzetti ce le prestassero per l'allestimento.”

A 20 anni dalla morte il Comune vuole dunque ricordare un artista che ha sempre lavorato nel suo studio presso alla Badia di Montepiano. Prematuramente scomparso ha lasciato un grande vuoto nella comunità. Dapprima pittore naif, poi da allievo di Saetti la sua pittura è stata in continua evoluzione. Sue opere sono anche a Senones comune gemellato con Vernio. Bellissimi soprattutto gli affreschi, ma Mazzetti lavorava anche sulla ceramica e su vecchie tegole di terracotta.

Per segnalare opere o fotografie chiamare il 393 9182565 oppure scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..