Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni  

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE PALESTRE PROVINCIALI, STAGIONE SPORTIVA 2019/2020

SCADENZA: 31 LUGLIO 2019 ORE 13.00

vedere allegati

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio - RETTIFICA - Elenco candidati ammessi ed esclusi

RETTIFICA - Elenco candidati ammessi

 

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L’ACQUISIZIONE IN LOCAZIONE DI UN IMMOBILE DA DESTINARE A SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Scadenza ore 13.00 del 1/4/2019

 

 

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

ELEZIONI PROVINCIALI 2019

Al seguente link è consultabile il sito per le ELEZIONI PROVINCIALI 2019:

https://elezioni2019.provincia.prato.it

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

 Sabato 11 giugno a Prato un convegno scientifico sulla famiglia di banchieri e mercanti a cavallo fra '200 e '300 e il concerto del duo Bellugi-Battiston a Palazzo Pretorio

I prodotti tipici delle aziende di Fiesole, Greve in Chianti, Montespertoli, Prato e Vernio nella vetrina dei Comuni Bardiani a palazzo Buonamici

logo Bardi

Mercanti, banchieri, intellettuali, i Bardi vantano personaggi di grande rilievo nella vita politica, economica e religiosa della Toscana. E l'affascinante storia della famiglia è indissolubilmente legata alle vicende del celebre Banco Bardi, che nel contesto dell'economia tardo medievale rappresenta un esempio ancora oggi da studiare per comprendere meglio le vicende finanziarie dell'epoca e anche trarne spunti di riflessione per quelle di oggi.

E' per questo i Comuni di Fiesole, Greve in Chianti, Montespertoli, Pratoe Vernio insieme all'Accademia Bardi e con il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Prato, hanno deciso di fare del Banco Bardi il protagonista del CONVEGNO SCIENTIFICOIl banco Bardi, alle origini dell'economia europea, che aprirà a Prato gli eventi legati alla Toscana dei Bardi.

Questa mattina nella sede della Regione Toscana, l'assessore alle Attività produttive e al Turismo Stefano Ciuoffo, insieme al sindaco di Vernio Giovanni Morganti, all'assessore ala Cultura di Prato Simone Mangani, di FiesoleBarbara Casalini,di Greve in Chianti Lorenzo Lotti e al presidente dell'Accademia dei Bardi Alessandro Magini hanno presentato l'iniziativa.

Ciuoffo ha sottolineato come “il patrimonio dei Bardi sia prezioso, anche dal punto di vista archivistico, per ricostruire pezzi della nostra storia. Abbiamo la fortuna di poter attingere a questo scrigno, dobbiamo valorizzarlo e i Comuni ci mettono il loro impegno”.

Sindaco e assessori hanno aggiunto che lo sforzo sostenuto dai Comuni è notevole, “ma che investire in cultura è importante e il lavoro fatto fin qui deve servire anche ad allargare la rete ai tanti Comuni che in Toscana possiedono testimonianze dei Bardi. Si tratta di un volano anche per il turismo che mette insieme realtà che altrimenti non avrebbero opportunità di collaborazione.”

La giornata di studio è realizzata in collaborazione con la Fondazione di Storia Economica Francesco Datini di Prato e vede la partecipazione fra gli altri degli economisti Giampiero Nigro e Irene Sanesi e del sovrintendente archivistico per la Toscana Diana Toccafondi. L'appuntamento con il convegno è fissato per l'11 giugno nel salone di palazzo Buonamici (via Ricasoli, 25 – Prato).

Sarà anche l'occasione per una vetrina dei prodotti di aziende dei vari Comuniche organizzano l'evento. I banchi di Fiesole, Greve in Chianti, Montespertoli, Prato e Vernio affiancheranno il convegno con olio, vino, prodotti cosmetici, biscotti e molto altro.

La giornata si concluderà con il CONCERTOdel duo David Bellugi (flauti) e Ivano Battiston (fisarmonica) Dalle più alte sfere. Musiche intorno la Camerata dei Bardi, che si terrà sempre l'11 giugno alle 18.30, a Palazzo Pretorio. Un duo da non perdere per un viaggio musicale dal ‘500 al ‘900 con il repertorio che Battiston e Bellugi eseguiranno negli spazi esterni del Pretorio. Le composizioni di Giulio Caccini e Gian Paolo Cima, un’improvvisazione su temi di Vincenzo Galilei, le musiche di Georg Philipp Telemann, Tarquinio Merula, Salvatore Sciarrino e Johann Caspar Ferdinand Fischer sono al centro del programma, che è a INGRESSO LIBERO

Il concerto di Bellugi e Battiston sarà il leitmotiv degli eventi già organizzati da alcuni Comuni Bardiani a cui se ne aggiungeranno altri nel corso di tutto il 2016.

Il 19 giugno a Fiesole si apre alle 19.30 uno degli appuntamenti del cartellone dell'Estate Fiesolana. La Terrazza del Teatro Romano ospita la conferenza Ricordando la Camerata dei Bardi. Tradizione e innovazione nella ricerca musicale fiorentina tra Rinascimento e Contemporaneità. Alle 21.30 alle Terme Romane il concerto del duo Bellugi-Battiston. Il 7 luglio a Montespertoli il Castello Guicciardini di Poppiano ospita, oltre al concerto Bellugi-Battiston, una degustazione di prodotti tipici in occasione della Madia dei Sapori. E' già in calendario anche il Pomeriggio con i Conti Bardi che Vernio organizza sabato 22 ottobre e la Rievocazione della Festa della Polenta il 5 marzo 2017.

Il Banco Bardi, alle origini dell'economia europea

Sabato 11 Giugno - Palazzo Buonamici - PRATO

Ore 10.30-12.30

Benvenuto

Simone Mangani, assessore alla Cultura del Comune di Prato

Diana Toccafondi, Sovrintendente archivistico per la Toscana

Saluti

I sindaci che organizzano l'evento, Anna Ravoni di Fiesole, Paolo Sottani di Greve in Chianti, Giulio Mangani di Montespertoli e Giovani Morganti di Vernio, aprono i lavori

Interventi

I Bardi, una storia ritrovata, Alessandro Magini presidente Accademia Bardi

Santa Croce e i Bardi: l'economia dell'arte, Irene Sanesi presidente Opera di Santa Croce, Firenze e Giuseppe De Micheli, direttore Opera di Santa Croce

Spunti di ricerca sul patrimonio Bardi dalle carte dell'Archivio di Stato di Firenze, Veronica Vestri archivista, ricercatrice, con la partecipazione di Orsola Gori dell'Archivio di Stato di Firenze

Ore 15.30 – 17.30

La compagnia mercantile bancaria dei Bardi fino al fallimento

Discussione

Gli effetti del crollo bancario nell'economia fiorentina e nel suo sistema creditizio, Giampiero Nigro, direttore scientifico della Fondazione di Storia economica F. Datini

Ore 10.30 – 17.30

Vetrina dei Comuni Bardiani. Prodotti tipici delle aziende di Fiesole, Greve in Chianti, Montespertoli, Prato e Vernio.

 

Dalle più alte sfere. Musiche intorno la Camerata dei Bardi

Sabato 11 giugno - Palazzo Pretorio, piazza del Comune - PRATO

 

Ore 18.30

Concerto Ivano Battiston (fisarmonica) e David Bellugi (flauti)

Musiche di G. Caccini, G. P. Cima, V. Galilei, T. Merula, S. Sciarrino, G. P. Telemann, J. C. F. Fischer.