ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L’ACQUISIZIONE IN LOCAZIONE DI UN IMMOBILE DA DESTINARE A SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Scadenza ore 13.00 del 1/4/2019

 

 

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

ELEZIONI PROVINCIALI 2019

Al seguente link è consultabile il sito per le ELEZIONI PROVINCIALI 2019:

https://elezioni2019.provincia.prato.it

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2019-2020

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2019-2020

 Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link:

Avviso per antenne antidiscriminazione

Esami anno 2018 per idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Esiti dell'esame

 

Esami anno 2018 per idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada.   Esiti dell'esame

 

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Si corre domenica 26 giugno con in sella i migliori ciclisti juniores, sono già 150 i partecipanti. Alla presentazione di stamani il neo campione italiano Matteo Bevilacqua

presentazione al Buonamici

I migliori ciclisti juniores in sella domenica 26 giugno, per l'edizione numero 36 del Trofeo Fiaschi Cav. Alfredo. Sono oltre 150 i partecipanti, ma il numero è destinato ancora a salire. Già venticinque le squadre confermate e soprattutto la presenza degli azzurri guidati da Rino De Candido oltre alle migliori squadre da tutta Italia e straniere.

Questa mattina a palazzo Buonamici l'importante manifestazione sportiva è stata presentata da Marcello Fiaschi e dal presidente del Comitato organizzatore Adriano Benigni. Con loro la consigliera regionale Ilaria Bugetti, il consigliere delegato allo Sport di Prato Luca Vannucci, il consigliere regionale Federciclismo Giacomo Bocci e la vice presidente della federazione ciclistica italiana Daniela Isetti..

Vannucci e Bugetti hanno portato il convinto sostegno di Comune e Regione. “Mettere insieme tante persone, forze e risorse per realizzare un evento di questa qualità anno dopo anno è davvero una grande vittoria”, ha detto Vannucci, mentre Bugetti ha sottolineato che “la Regione è al fianco degli organizzatori per una iniziativa che incoraggia i giovani a stili di vita positivi e costituisce un modello culturale”.

Benigni ha ringraziato calorosamente forze dell'ordine, Carabinieri e Polizie municipali anzitutto, per la collaborazione, le tante associazioni di volontari “che ci permettono di garantire la sicurezza. E speriamo nella partecipazione del pubblico che ha sempre dimostrato grande affetto per il Trofeo Fiaschi”.

premiazione Fiaschi

Alla presentazione di stamani ha partecipato anche il neo campione italiano Juniores Matteo Bevilacqua del Team Ballerini, che proprio ieri ha conquistato il titolo. La mattinata si è conclusa con un riconoscimento a Marcello Fiaschi, consegnato dalla campionessa Svetlana Bubnenkova insieme alla figlia che è già una promessa del ciclismo, e con un premio a Antonio Germano, uno degli 'inventori' del Trofeo Fiaschi.

Sono complessivamente 120 i chilometri da percorrere fra i comuni di Prato e Montemurlo. Un circuito che parte da Vergaio, start alle 14.30 da via di Mezzo, vi ritorna, e comprende la salita alla Rocca. L'anello si ripete quattro volte prima di tornare a Montemurlo e compiere tre giri della ripida salita della Rocca. Il Trofeo è promosso dall'Asd Fiaschi insieme alla Ciclistica Pratese 1927 e al circolo Unione Vergaio, con il patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Prato, dei Comuni di Prato e Montemurlo e la collaborazione della Croce d'Oro e di tanti sponsor tra cui la Bcc di Vignole. Il Trofeo è valido come 14° Memorial Massimo Bellandi, 9° Memorial Guido Palombo e 7° Memorial Lando Fiaschi.

Lo scorso anno al traguardo il primo a presentarsi fu Tommaso Fiaschi del G.S. Stabbia Ciclismo. Stessa squadra per il secondo classificato Cosimo Bettiol, terzo Manuel Allori della AC.F. Bessi Calenzano.