CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

Si avvisa la gentile utenza che il giorno 16 agosto l'Ufficio Protocollo della Provincia di Prato sarà chiuso al pubblico.

Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Avviso manifestazione di interesse . Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Scadenza 23 agosto 2019 alle ore 13,00

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI DI IMPORTO INFERIORE A 40.000€ (APPROVATO CON LA DETERMINA DIRIGENZIALE N. 571/2018)

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni  

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE PALESTRE PROVINCIALI, STAGIONE SPORTIVA 2019/2020

SCADENZA: 31 LUGLIO 2019 ORE 13.00

vedere allegati

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio - RETTIFICA - Elenco candidati ammessi ed esclusi

RETTIFICA - Elenco candidati ammessi

 

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Un viaggio lungo un mondo, un racconto sulla vita e le opere

 

immagine dallo spettacolo di Don MilaniLo spettacolo dedicato alla figura di Don Milani Un viaggio lungo un mondo, è il primo appuntamento della rassegna estiva promossa dal Comune di Vernio. Domani, domenica 3 luglio, il via ufficiale ad Apriti Chiostro, allestito nello splendido spazio del giardino interno al Casone de' Bardi.

"La figura di Don Milani rappresenta per tutti noi un modello. Poter proporre uno spettacolo che incarna i valori che Don Lorenzo ha trasmesso nella sua vita è molto importante – spiega l'assessore alla Cultura del Comune di Vernio Maria Lucarini – Un ringraziamento speciale all'attore Gionni Voltan, all'associazione anziani di Calenzano e al gruppo ex allievi di San Donato."

Del racconto sulla vita e sulle opere di don Lorenzo Milani è autrice Claudia Cappellini, la regia e l'interpretazione sono di Gionni Voltan. Lo spettacolo ha debuttato nel 2011 sul Sagrato della chiesa di San Donato a Calenzano (sede storica della scuola Popolare fondata da don Milani nel '47) in collaborazione col Gruppo Don Milani di San Donato e col Comune di Calenzano. E' stato replicato in decine di luoghi, teatri, scuole, biblioteche, chiese, piazze, in Toscana e in altre regioni.

Il racconto parte da una foto in bianco e nero. Sotto un pergolato sono seduti dieci ragazzi: qualcuno si appoggia a un tavolo e legge, scrive, altri tengono i quaderni ed i libri sulle ginocchia. Al centro della foto c’è un uomo, seduto su una panca. Nessuno guarda l’obiettivo della macchina che ha scattato questa immagine. La foto è datata 1950. L’uomo è Don Milani. I ragazzi sono quelli che formano una delle sue tante classi. Il progetto da cui nasce lo spettacolo vuole proprio portare in scena le testimonianze di Mario Rosi, Giovanni Bellini, Maresco Ballini, Teopisto Bonari, Clemente Romualdi. Tutti in scena idealmente, tutti lì per darsi ancora un appuntamento e parlare di giustizia, di libertà, di responsabilità, di studio, di conoscenza; i loro ricordi, il loro impegno in un pezzo di Toscana che, uscito dalla guerra, si preparava ad un’avventura industriale e sociale magnifica e pericolosa. Oggi finita.

Gionni Voltan. Diplomato alla scuola teatrale fiorentina tenuta da Orazio Costa Giovangigli. Ha lavorato molti anni come attore e regista nella compagnia T.P.O. Successivamente ha lavorato in compagnie quali il Teatro Stabile della Toscana, Pupi e fresedde, Nuovo teatro Pezzani di Parma, ecc.

Claudia Cappellini. Responsabile artistica del teatro Nazionale di Quarrata dal 1997, giornalista pubblicista, ha scritto per il teatro.