PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L’ACQUISIZIONE IN LOCAZIONE DI UN IMMOBILE DA DESTINARE A SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Scadenza ore 13.00 del 1/4/2019

 

 

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

ELEZIONI PROVINCIALI 2019

Al seguente link è consultabile il sito per le ELEZIONI PROVINCIALI 2019:

https://elezioni2019.provincia.prato.it

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2019-2020

Consultazione pubblica per suggerimenti sul piano per la prevenzione della corruzione e dell'illegalità 2019-2020

 Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link:

Avviso per antenne antidiscriminazione

Esami anno 2018 per idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Esiti dell'esame

 

Esami anno 2018 per idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada.   Esiti dell'esame

 

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 2° Sessione d’esame anno 2018 - 16 ottobre - elenco candidati ammessi

Elenco ammessi 16 ottobre

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Le scuse dell'amministrazione ai cittadini per i disagi di ieri al rientro dalla Val di Bisenzio

cantiere ponte di colle

Ordine di servizio alla ditta a cui sono affidati i lavori perché garantisca il servizio di movieri nei giorni festivi. La Provincia in mattinata ha fatto scattare il provvedimento in seguito alle code di ieri sulla SR 325 in corrispondenza del semaforo che regola il traffico a senso unico alternato al cantiere di Ponte di Colle-Carmignanello. Alla fine di giugno infatti l'amministrazione provinciale era già intervenuta per riprogrammare l'impianto, in modo da dare priorità alla direzione con maggior traffico nelle fasce orarie a rischio. Adesso la Provincia ordina alla ditta, che è pienamente responsabile del cantiere anche se in questo momento i lavori sono sospesi, di prevedere a proprie spese alla presenza di movieri nelle fasce orarie 10-12 e 16-21 dei giorni festivi, che agiranno in sostituzione dell'impianto semaforico ogni qualvolta si determinino code significative. Alla ditta viene anche intimato di eseguire i controlli e la manutenzione necessaria all'impianto semaforico per garantirne il corretto funzionamento e la programmazione delle fasce orarie prestabilite, con la trasmissione di report di verifica settimanali.

Infine l'amministrazione precisa che se si verificheranno ulteriori problemi determinati dalla mancanza di adeguata gestione del cantiere saranno considerati sia inadempimenti contrattuali sia interruzione del servizio pubblico e saranno adottate azioni presso le competenti autorità giudiziarie.

Inevitabile l'ordine di servizio dopo le code che si sono verificate ieri fin dal tardo pomeriggio all'altezza del cantiere di Ponte di Colle probabilmente per un guasto alla centralina del semaforo. Per risolvere la situazione un funzionario della Provincia alle 18.30 ha chiamato la ditta di servizio dell'amministrazione (Ballotti) per il pronto intervento, che ha subito fatto giungere sul posto un moviere per azionare manualmente il semaforo in modo da smaltire la coda. Il moviere è rimasto sul posto fino alle 21.

L'amministrazione provinciale si scusa con i cittadini per il disagio di ieri pomeriggio, la concomitanza di una serie di eventi di richiamo in Val di Bisenzio e le alte temperature in città hanno indubbiamente favorito gli spostamenti e causato alti volumi di traffico, di qui i problemi creati dall'impianto semaforico che non funzionava a dovere.

Com'è noto al momento i lavori sono sospesi nel tratto Carmignanello-Ponte di Colle, in attesa che siano formalizzate le procedure per il subentro di una nuova ditta. Il cantiere dovrebbe anche dare soluzione alla frana del 2 marzo scorso nel contesto di opere di consolidamento del versante in parte già previste nel progetto.

La ditta a cui sono ancora affidati i lavori resta comunque responsabile del cantiere stesso e delle attrezzature che al momento si trovano nell'area. Riguardo ad esempio alla presenza di un macchinario, per l'esattezza di tratta di un “ragno”, posizionato sul versante della frana, la Provincia fa sapere che il mezzo è specifico per i lavori condotti su frane e che è ancorato al terreno e stabilizzato e quindi in condizioni di sicurezza. L'installazione del ragno, proprio per gli ancoraggi, è infatti complessa. In previsione della ripresa dei lavori, non appena risolti i problemi del subentro, si è ritenuto quindi di lasciarlo in sede.