×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.
Stampa

Appuntamento domani, venerdì 15 luglio a cura del Comune di Vernio

locandina Zeloni

Sette poeti, sette amici di Marco Zeloni, insieme per una serata di poesia inserita nel cartellone di Oltre il Giardino. Letture per ricordare l'artista prematuramente scomparso oltre dieci anni fa a cui farà da suggestiva cornice il giardino Buonamici.

Dalla mia prua osservo è il titolo dell'appuntamento che domani, venerdì 15 luglio, vede riuniti i poeti Roberto Bartoli, Alessandro Ceni, Pierpaolo Ciuffi, Fabiano Falconi, Marco Massimiliano Lenzi, Walter Rossi e Gianni Zampi in un incontro a cura del Comune di Vernio.

In gennaio l'amministrazione di Vernio ha dedicato a Zeloni una mostra personale dal titolo Frammenti di un umano lavorare con l'intento di rilanciare l'opera di un pittore mai dimenticato dal pubblico – spiega l'assessore alla Cultura Maria Lucarini - Alla mostra-evento, curata dal figlio Giulio Zeloni, con dipinti e disegni abbiamo affiancato anche una pubblicazione di inediti, Ero un delirio annunciato, poesie e scritti, soprattutto sull'arte e sul suo significato, raccolti in un quaderno che volutamente ricorda i taccuini su cui Zeloni appuntava i suoi pensieri”.

Quella di domani è l'occasione quindi per riavvolgere attorno alla figura dell'artista di Vernio il filo della poesia.

 

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e rientrano nel cartellone “Oltre il Giardino, promosso da Provincia e Comune di Prato e realizzato dalla Strada dei vini di Carmignano e dei sapori tipici pratesi attraverso Casotto aTipico.