CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

CHIUSURA UFFICIO PROTOCOLLO IL 16.8.19

Si avvisa la gentile utenza che il giorno 16 agosto l'Ufficio Protocollo della Provincia di Prato sarà chiuso al pubblico.

Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Avviso manifestazione di interesse . Avviso rivolto alle associazioni/ cooperative senza scopo di lucro per manifestazione di interesse a divenire Antenne territoriali antidiscriminazione

Scadenza 23 agosto 2019 alle ore 13,00

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI

AVVISO DI AGGIORNAMENTO DELL’ELENCO DI NOMINATIVI E CURRICULA DI PROFESSIONISTI DA INTERPELLARE PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI TECNICI DI IMPORTO INFERIORE A 40.000€ (APPROVATO CON LA DETERMINA DIRIGENZIALE N. 571/2018)

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni  

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE PALESTRE PROVINCIALI, STAGIONE SPORTIVA 2019/2020

SCADENZA: 31 LUGLIO 2019 ORE 13.00

vedere allegati

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio - RETTIFICA - Elenco candidati ammessi ed esclusi

RETTIFICA - Elenco candidati ammessi

 

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

un fotogramma del filmAncora un film per ragazzi e famiglie protagonista dell'appuntamento di lunedì 18 luglio di Apriti Chiostro, rassegna estiva promossa dal Comune di Vernio.

Nello splendido spazio del giardino interno al Casone de' Bardi alle 21 sarà proiettato Rosso come il cielo, film uscito nelle sale italiane il 9 marzo 2007 e presentato in anteprima, come evento speciale UNICEF, nella sezione per ragazzi Alice nella città della Festa del Cinema di Roma nel 2006.

Nel cast ci sono gli attori Paolo Sassanelli e Marco Cocci e un affiatato e simpaticissimo gruppo di ragazzini di dieci anni, fra i quali alcuni non vedenti. La storia è ambientata nel 1971. Mirco, un bambino toscano di dieci anni, in seguito ad un incidente col fucile del padre perde la vista. I genitori sono costretti a fargli frequentare un istituto per non vedenti a Genova. Lì, non riuscendo ad usare il braille, trova un vecchio registratore e comincia a creare delle favole fatte solo di rumori e narrazione. Nel frattempo conosce Francesca, la figlia della portinaia. Insieme a lei Mirco coinvolgerà il gruppo dei bambini ciechi nella ricerca delle abilità e del valore di ognuno, fino alla consapevolezza di non essere diversi da tutti gli altri ragazzini. Con il materiale realizzato attraverso il registratore e montato da Mirco, il loro maestro organizza uno spettacolo, di fronte al quale le famiglie rimangono colpite.

Il film è tratto da una storia vera, quella del montatore Mirco Mendaci, che uscirà dal collegio a 16 anni e, nonostante non abbia più recuperato la vista, diventerà uno dei più famosi montatori del suono del cinema italiano.

L'evento è organizzato con la collaborazione del circolo ARCi Stella Rossa e dall'Associazione Mapà, alla luce della rilevanza educativa dell'evento. L'ingresso è gratuito.