×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.
Stampa

Domenica 24 luglio alle 18 l'inaugurazione

 

la locandina della mostraSi intitola Connubio: pittura, scultura e poesia si incontrano la personale di Paolo Tommasi che si inaugura domenica 24 luglio alle 18 nella sala superiore dell'ex Meucci di Vernio con il patrocinio del Comune.

In passato Tommasi ha già esposto a Vernio. Nel 2012 ad esempio allestì una personale di scultura. Ma questa volta si presenta con una veste nuova, oltre alle sculture in legno, ci saranno numerose opere pittoriche e anche poesie legate da suggestive tematiche”, spiega l'assessore alla Cultura di Vernio Maria Lucarini, che sarà presente all'inaugurazione.

La mostra resterà aperta fino al 7 agosto con il seguente orario: dal mercoledì alla dominica ore 18-23. L'ingresso è libero.

PAOLO TOMMASI è nato a Prato nel 1938 e ha sempre lavorato nel tessile. Ha coltivato diversi interessi e praticato svariati sport (in particolare l'alpinismo). Negli anni '70 arrivò la passione per la pittura, trascurata però a causa degli impegni di lavoro. Con il pensionamento l'attività artistica è ripresa a pieno ritmo. Oltre le numerose le mostre con le associazioni culturali Il Castello e Amici dei Musei, Tommasi vanta anche lusinghieri risultati a diversi.

 

Il pittore Tommasi
Paolo Tommasi