×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.
Stampa

Scelta in Comune. Il consenso alla donazione degli organi con la carta di identità da ieri agli sportelli anagrafe di Vaiano, Vernio e Cantagallo

 

logo scelta in Comune

Da ieri agli uffici anagrafe di Vaiano, Vernio e Cantagallo è possibile dare il consenso alla donazione degli organi con il rilascio della carta d'identità. I Comuni della Val di Bisenzio hanno infatti aderito al progetto regionale Scelta in Comune che permette ai cittadini maggiorenni di manifestare la propria volontà in merito alla donazione degli organi al momento del rilascio o del rinnovo della carta di identità.

Al cittadino viene richiesto di esprimersi in merito e di compilare uno specifico modulo. La dichiarazione viene automaticamente trasmessa al Sistema Informativo Trapianti (SIT) nazionale, l’unico canale ufficiale che viene consultato dai medici competenti per ogni potenziale donatore. È possibile dare il consenso o il diniego alla donazione e modificare in qualunque momento la volontà espressa. I familiari non possono opporsi se viene espressa la volontà di donare, se invece si sottoscrive la dichiarazione di volontà negativa non c'è prelievo di organi in ogni caso. Se non ci si esprime, il prelievo è consentito solo se i familiari aventi diritto non si oppongono.

La dichiarazione della volontà di donare gli organi è regolamentata dalla legge 91 del 1 aprile 1999 e dal decreto ministeriale del 8 aprile 2000 che garantiscono libertà di scelta sulla donazione.

Tutte le informazioni utili vengono rilasciate presso gli sportelli anagrafe dei Comuni negli orari di apertura al pubblico.

INFO anche allo 0574 942454-942465 per Vaiano allo 0574 931029-931030 per Vernio e Cantagallo.