AVVISO PER CONCESSIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI PROVINCIALI PER LA STAGIONE SPORTIVA 2018-2019


In esecuzione del Regolamento Provinciale approvato con Deliberazione C.P n. 69 del 20.12.1995 e s.m.i. e con Deliberazione n. 69 del 16.09.1998 e Deliberazione n. 29 del 17.03.2004 e Atto delPresidente n. 90 del 02.07.2018 e con determinazione n. 889 del 4/07/2018 con le quali sono state stabilite le modalità di concessione in uso delle palestre provinciali per la stagione sportiva 2018/2019
SI AVVISANO I SEGUENTI SOGGETTI:
Enti Promozionali, a tutte le Federazioni sportive del CONI, alle Associazioni e Società Sportive ;
CON IL PRESENTE AVVISO LA PROVINCIA INTENDE CONCEDERE IN USO, NELLA FORMA DELL'AUTOGESTIONE, GLI SPAZI NELLE PALESTRE PROVINCIALI
I termini per la presentazione delle domande di utilizzo delle palestre provinciali in orario extrascolastico è stabilito
ENTRO E NON OLTRE LE ORE 13:00 DI VENERDI' 20 LUGLIO
in allegato l'elenco completo delle palestre con le relative tariffe e caratteristiche d'uso.
La domanda compilata sulla modulistica allegata “RICHIESTA DI UTILIZZO IMPIANTI SPORTIVI PROVINCIALI” deve essere presentata presso il protocollo generale in Via Ricasoli, 35 – 59100 Prato, o trasmessa via PEC all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

AVVISI DI MOBILITA' IN CORSO

Al seguente link è possibile consultare gli

Avvisi di mobilità in corso

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

Che cos'è
Il Presidente nomina rappresentanti dell'Amministrazione Provinciale in enti, aziende, istituzioni e società partecipate.

Ai sensi del Regolamento sugli indirizzi per la nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia presso enti, aziende, istituzioni e società partecipate, l'Amministrazione Provinciale raccoglie le manifestazioni di interesse dei cittadini e il Presidente nomina fra gli interessati chi dovrà ricoprire l'incarico.
L'elenco delle cariche in scadenza nel documento allegato a fondo pagina. L'elenco sarà aggiornato annualmente, o ogni volta che sarà necessario per sopravvenuta decadenza o dimissioni.

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda...

Leggi tutto...
×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Nel mese di settembre nella zona della nuova rotatoria verranno posizionati micropali (il vecchio percorso sSarà stringente il monitoraggio che il presidente della Provincia Biffoni e i sindaci della Val di Bisenzio - Bongiorno, Bosi e Morganti – insieme ai tecnici, effettueranno per verificare che l'impegno preso nero su bianco dal Consorzio Integra - con una comunicazione inviata a Regione e Provincia - per la ripresa e la conclusione dei lavori del secondo lotto della SR 325 venga rispettato.

Non c'è disponibilità ad accettare altri ritardi dopo che è stato dato il via libera al subentro del Consorzio Integra alla CCC di Bologna, prima aggiudicataria del contratto per i lavori. In ballo c'è il completamento degli interventi del secondo lotto nel tratto tra la Tignamica e Mercatale di Vernio, compresa la sistemazione della frana verificatasi nel marzo scorso nella zona di Ponte di Colle.
Da oggi i lavori sono ripresi quasi a pieno regime. Intanto, proprio in questi giorni, c'è stato un nuovo incontro tra gli amministratori e i tecnici della Provincia, presente il consigliere delegato Emanuele Pacini, i sindaci della Val di Bisenzio – Guglielmo Bongiorno, Primo Bosi e Giovanni Morganti - e i rappresentanti della Calenzano Asfalti, assegnataria dei lavori appaltati a Integra.
Integra e Calenzano Asfalti hanno già presentato un cronoprogramma dove vengono fissati gli impegni da qui a a dicembre. I cantieri e il rispetto della tempistica indicata saranno quindi “sorvegliati speciali” e saranno oggetto di verifiche periodiche da parte degli amministratori della Provincia e dei sindaci.
Ecco il cronoprogramma così come è stato comunicato da Integra e Calenzano asfalti.
Tratto La Tignamica – Gabolana – I lavori saranno condotti tra settembre e ottobre. Si procederà con la posa e il rivestimento di un muro prefabbricato lato monte, nella zona di chiodatura del versante. Verrà sistemata una nuova barriera guard rail e si interverrà con la riasfaltatura.

Nuova rotatoria Usella – Ponte di Colle – I lavori partono subito e si concludono a dicembre. Si interverrà subito per creare la barriera paramassi in zona Ponte di Colle e per la messa in sicurezza di tutta l'area franata a marzo. L'intervento di messa in sicurezza della frana, che prevede anche il consolidamento del versante a valle con il posizionamento del nuovo guard rail, si concluderà a novembre.i abbassa). Da settembre si procederà anche con la posa dei muri prefabbricati in zona Ponte di Colle dove la strada è stata allargata e il versante consolidato. In zona campo sportivo si realizzerà guard rail e parapetto. In ottobre nella zona nuova rotatoria verranno sistemati lastre e muri prefabbricati.
Zona Terrigoli – Nel mese di settembre si procede con pulizia e stuccatura dei muri esistenti, il posizionamento di nuovo guard rail e l'asfaltatura.