Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni  

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE PALESTRE PROVINCIALI, STAGIONE SPORTIVA 2019/2020

SCADENZA: 31 LUGLIO 2019 ORE 13.00

vedere allegati

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio - RETTIFICA - Elenco candidati ammessi ed esclusi

RETTIFICA - Elenco candidati ammessi

 

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L’ACQUISIZIONE IN LOCAZIONE DI UN IMMOBILE DA DESTINARE A SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Scadenza ore 13.00 del 1/4/2019

 

 

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

ELEZIONI PROVINCIALI 2019

Al seguente link è consultabile il sito per le ELEZIONI PROVINCIALI 2019:

https://elezioni2019.provincia.prato.it

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

La tradizionale cerimonia precede il palio del 3 settembre.

Il sindaco Morganti: “Grazie a questa collaborazione si è aperto un dialogo con una comunità toscana affine a Vernio per storia e tradizioni”

 

La presentazione a Cerreto Guidi
La cerimonia a Cerreto Guidi

“A Cerreto Guidi c'erano i Medici, a Vernio I Bardi ma una storia lunga e prestigiosa accomuna le due comunità dove tutt'oggi vive lo stesso attaccamento al territorio e alle tradizioni. Si è aperta un'opportunità di collaborazione interessante”, così il sindaco di Vernio Giovanni Morganti chiosa le celebrazioni, a cui ha preso parte ieri sera a Cerreto Guidi insieme all'assessore alla Cultura Maria Lucarini e al presidente della Società della Miseria Piero Sarti, per la presentazione dei Pali del Cerro. Presenti anche il Vescovo di San Miniato Andrea Migliavacca, che ha aperto la Porta Santa a Cerreto, e il parroco Don Donato Agostinelli. La cerimonia si è svolta con un corteo storico che dal monastero di Santa Liberata si è snodato fino alla villa medicea (patrimonio dell'Unesco) dove sono stati svelati per la prima volta i due dipinti.

I Drappi saranno consegnati al vincitore del Palio di Cerreto Guidi e all'Arcipretura di Santa Liberata sempre di Cerreto Guidi. L'edizione 2016 del Palio del Cerro, la 48esima, si svolgerà sabato 3 settembre alle 21. Si tratta di una rievocazione storica rinascimentale ambientata nel 1572 e organizzata dalla Pro Loco di Cerreto Guidi. L'evento coinvolge tutto il borgo cerretese, le quattro contrade e le associazioni locali, si apre con il Corteggio Storico che rappresenta la Corte Medicea e si conclude con i giochi rinascimentali del Palio.

Il Palio del Cerro viene realizzato ogni anno dal 2002 a titolo gratuito da un maestro pittore di una delle città aderenti alla Federazione dei Giochi storici. Quest'anno è stata Vernio a realizzare le opere grazie al pittore Franco Milani. I Drappi vennero consegnati nel luglio scorso a Vernio al sindaco di Cerreto Guidi Simona Rossetti che li ha custoditi fino alla presentazione ufficiale alla cittadinanza nel corso della tradizionale cerimonia, civile e religiosa, che coinvolge tutta la comunità di Cerreto Guidi.

Alle 18 a Cerreto, alla palazzina dei cacciatori, si è anche aperta la mostra dedicata a Franco Milani (fino a domenica), visibilmente commosso durante la cerimonia della presentazione dei Pali dal tributo che la folla ha reso al suo lavoro. “Le opere di Milani hanno riscosso grande successo – spiega Maria Lucarini – E' un motivo di orgoglio per Vernio. Milani ha saputo cogliere lo spirito vero del Palio e Marcella Giugni con pazienza e perizia ha eseguito il lavoro di cucitura e montaggio dei drappi”.