Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni  

AVVISO PUBBLICO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE PALESTRE PROVINCIALI, STAGIONE SPORTIVA 2019/2020

SCADENZA: 31 LUGLIO 2019 ORE 13.00

vedere allegati

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

Esami idoneità professionale autotrasportatore di merci per conto terzi e di persone su strada. Anno 2019: 1 Sessione d'esame del giorno 29 Maggio. Esiti

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio - RETTIFICA - Elenco candidati ammessi ed esclusi

RETTIFICA - Elenco candidati ammessi

 

ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI E PERSONE 1° Sessione d’esame anno 2019 - 29 Maggio Elenco candidati ammessi

Elenco candidati ammessi (Approvato con determinazione dirigenziale n. 542 del 23.05.2019)

 

PRIMA SESSIONE ESAME AUTOTRASPORTATORI 2019

Calendario per la prima sessione dell'esame per autotraportatore di cose e merci e relativi moduli

Diario delle prove - Concorso ingegnere

Per tutti i dettagli cliccare qui

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L’ACQUISIZIONE IN LOCAZIONE DI UN IMMOBILE DA DESTINARE A SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Scadenza ore 13.00 del 1/4/2019

 

 

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

Nomina e designazione dei rappresentanti della Provincia di Prato in enti, aziende, istituzioni e società partecipate - come candidarsi

ELEZIONI PROVINCIALI 2019

Al seguente link è consultabile il sito per le ELEZIONI PROVINCIALI 2019:

https://elezioni2019.provincia.prato.it

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Un programma ricchissimo con 3 temi conduttori: benessere, scuola e energia. Per dormire in Vallata c'è già il tutto esaurito.

Bosi: “Grande scommessa che quest'anno coinvolge tutto il territorio, un primo passo per valorizzare la Val di Bisenzio sul palcoscenico nazionale”

Armonia logo

Tutto pronto per l'appuntamento del 10 e 11 settembre a Vaiano dal titolo Armonia della Natura, la festa del vivere sano, promosso dal Comune di Vaiano e dall'Unione dei Comuni Val di Bisenzio in collaborazione con le associazioni Terra Semplice e Terra Nuova.

Questa mattina a palazzo Buonamici il sindaco di Vaiano Primo Bosi ha presentato il programma completo della terza edizione della rassegna. Con lui Beatrice Boni e Anna Teresa Salierno di Terra Semplice, organizzatrici della manifestazione, Annalisa Primavera di ANEA, il presidente di ASM Gianluca Tapparini e Roberto Pagliocca di Programma Ambiente ASM, Alessandro Nesti di Chianti Banca e Elisa Fabbri del Gruppo Colle.

“Visto il successo dell'anno passato con cinquemila partecipanti, quest'anno abbiamo voluto lanciare una grande scommessa coinvolgendo tutto il territorio con le piazze e tanti luoghi di incontro – ha detto il sindaco Bosi - E' un primo passo per valorizzare la Val di Bisenzio sul palcoscenico nazionale. Abbiamo associazioni che partecipano da Piemonte, Lombardia e Lazio e il tutto esaurito per dormire nelle nostre strutture. Ci sono ospiti che dormiranno a Agliana e Montale”. Bosi fa appello anche ai suoi concittadini per chiedere collaborazione e pazienza a fronte dell'organizzazione di una kermesse che coinvolge davvero tutto il paese.

I partecipanti alla conferenza stampa
Il sindaco Primo Bosi con gli organizzatori e alcuni sponsor

Beatrice Boni ha poi sottolineato il prezioso ruolo degli sponsor, “protagonisti di un indispensabile sostegno a una manifestazione ambiziosa. La tematica del benessere a tutto tondo coinvolge tante attività del territorio con l'obiettivo di consolidare una comunità di idee e persone che ruota attorno alla sostenibilità ambientale e sociale e lavora per lo sviluppo”. Per gli sponsor è stato ritagliato anche il ruolo di partner, ognuno darà il proprio contributo, come ASM che sarà impegnata con i temi dello sportello per l'eternit e il riciclo degli scarti tessili o Chianti Banca che propone assistenza e sostegno per gli investimenti nelle energie rinnovabili. Oltre al patrocinio della Regione Toscana la rassegna vanta la collaborazione di tutte le associazioni di volonatriato di Vaiano e fra gli sponsor anche Publiacqua, Consiag, Estra, Cap, Erikson, Probios, NaturaSì, Ecor, Teatrodipaglia, Cuorebio e mobilferro.

La due giorni di iniziative prenderà il via sabato 10 settembre. Il taglio del nastro è fissato alle 10 alla Scuola Media Bartolini. Poi il via a convegni, laboratori, trattamenti olistici, incontri ma anche mostre, spettacoli, attività per i bambini e mercatini di filiera corta e artigianato che animeranno tutto il territorio di Vaiano proponendo molteplici occasioni di incontro e scoperta. Ci saranno anche dei premi, cesti con prodotti a chilometro zero, estratti fra coloro che lasceranno uno scontrino di consumazione (con indicato un numero di telefono) nella damigiana che sarà installata al centro dell'area pedonale di Vaiano.

La rassegna è a ingresso libero, l'unico pagamento è richiesto per usufruire dei trattamenti dedicati alla cura di sé, come i massaggi, che saranno effettuati nelle stanze della Badia (5 euro valido per entrambe i giorni). I negozi di Vaiano saranno aperti in entrambi i giorni e per i visitatori saranno a disposizione numerosi parcheggi dedicati e la navetta, che partirà da via Buricchi-via dell'Argine. Disponibile anche un pulmino attrezzato a chiamata per chi ha difficoltà di movimento, gestita da Misericordia e Pubblica Assistenza di Vaiano. Ci saranno anche due punti informativi, in via 1° maggio e in piazza Firenzuola.

Il ben-essere è il filo conduttore dell'iniziativa, presente fin dalla prima edizione. Innumerevoli le attività proposte nella due giorni alla Badia di Vaiano , dai convegni sui trattamenti naturali, alla danza e alla musica, dall'antica scrittura cinese al laboratorio di ecologia domestica, dalle lezioni di Pilates alla cultura dell'attaccamento, dall'educazione alimentare all'armonia del linguaggio, passando per le discipline yoga, Thai Chi e Kaka, molte delle quali arricchite da laboratori manuali. Ci sono anche numerosi trattamenti individuali, per esempio massaggio ayurvedico e riflessologia plantare.

All’educazione scolastica non convenzionale è dedicata la sezione Tutta un'altra scuola. In collaborazione con Aam Terranuova vengono organizzate una serie di conferenze alla scuola media Bartolini con focus sui bambini digitali, l'abbandono scolastico, il voto e i compiti a casa e la lezione frontale. Sempre alle Bartolini ci saranno poi una serie di incontri con le scuole per un confronto sui diversi sistemi educativi. Completano il programma i seminari di approfondimento con riflessioni sulla scuola parentale e gli ambienti di apprendimento e competenze.

La novità 2016 è rappresentata dalla sezione Tutta un’altra Energia, finestra sulle fonti di energie rinnovabili da scoprire tramite espositori, workshop e convegni in piazza 1° maggio. Agli incontri su energie rinnovabili, compostaggio, calce naturale, laboratorio di falegnameria stampa 3D, turbine idrauliche, vivai e costruzioni naturali si affiancheranno i convegni sulla riqualificazione energetica degli edifici, sull'economia circolare del rifiuto, lo sportello eternit e le buone pratiche per il recupero degli scarti tessili. Interessanti i laboratori sulla costruzione di un pannello solare per ricaricare il cellulare o sulla depurazione dell'acqua attraverso le piante.

Il teatro della paglia

Spazio ai bambini con i laboratori alla Badia per creare con la lana, mini orti, riciclo, gli alpaca, costruzione di aquiloni che voleranno poi al campo sportivo di via Frateli Rosselli e pittura su pietra. E in piazza 1° maggio i piccoli potranno cimentarsi con la giostra a pedali, il disegno a specchio l'energia solare e il teatro in paglia, un palcoscenico originale costruito con le balle di fieno dove i bambini saranno i protagonisti. E spazio ai giovani ai Giardini di Cangione con spettacoli di musica e danza, video interviste e il servizi volontario europeo.

Allestite anche anche per le bancarelle di filiera corta e artigianato in via Braga, una mostra di artisti del territorio e la visita guidata al museo Materia.

Per ulteriori informazioni e per consultare il programma completo https://armoniadellanatura.com

Allegati:
Scarica questo file (armonia_2016_digit.pdf)Programma completo[ ]1791 kB