×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.
Stampa

Liberazione di Vernio, stasera l'anteprima del film Villa Triste all'ex Meucci. Domani, sabato 17 settembre, mezzi militari in piazza e il libro sul generale Roberto Segre

la conferenza stampaPrendono il via stasera le celebrazioni per la Liberazione di Vernio. Allo spazio ex Meucci alle 21 l'anteprima del lungometraggio Villa Triste, per la regia di Fabrizio Favilli. Il film, presentato lo scorso anno alla 72esima Mostra del Cinema di Venezia, ripercorre la tragica pagina del nazifascismo a Firenze che vide in azione la terribile Banda Carità nell'elegante villa di via Bolognese, requisita dai tedeschi per farne luogo di interrogatori e torture ai partigiani catturati. Con Gabriele Tiziani e Simone Faucci, a cura Circolo di Mercatale. Posti in prima fila a chi prende parte alla cena che si terrà prima della proiezione al Circolo di Mercatale.

Domani, sabato 17 settembre alle 11,30 arriveranno invece in piazza a San Quirico i mezzi militari d'epoca dell'associazione Linea Gotica Alta Valbisenzio, la colonna di veicoli giungerà a Vernio dopo aver attraversato il centro storico di Prato e piazza Duomo partendo dal viale della Repubblica. Sempre domani alle 17,30 nel Casone de' Bardi la presentazione de Il Generale Roberto Segre, scritto da Antonino Zarcone, storico, colonnello, ed ex capo dell'ufficio storico dall'Esercito Italiano. Al volume è stato riconosciuto nel 2015 il Premio Firenze e il Premio Fiorino d'Oro