Informazioni sull'utilizzo dei mezzi pubblici rivolto agli studenti ed alle studentesse per l'inizio del nuovo anno scolastico fornite da CAP Autolinee con la campagna “Ripartiamo Insieme”

Informazioni sull'utilizzo dei mezzi pubblici rivolto agli studenti ed alle studentesse per l'inizio del nuovo anno scolastico fornite da  CAP Autolinee con la campagna “Ripartiamo Insieme”.

La campagna si articola su 3 macrotemi: Servizio, Sicurezza e Bigliettazione e racconta le azioni messe in campo dall’azienda e sensibilizza sui corretti comportamenti da tenere a bordo del bus, al fine di prevenire la diffusione del Covid-19.

Buona ripartenza!

Selezioni pubbliche in corso

Cliccare qui per tutte le informazioni

AGEVOLAZIONI CONCESSE A SEGUITO DELLA EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID - 19 AI TITOLARI DI CONTRATTI DI CONCESSIONE DI IMMOBILI DI PROPRIETÀ DELLA PROVINCIA DI PRATO AD USO NON ABITATIVO

Entro il 15 luglio 2020 gli interessati possono presentare domanda per ottenere il contributo previsto con Atto del Presidente della Provincia di Prato n. 46 del 28.5.2020 e Determinazione Dirigenziale n. 799 del 2.7.2020, con le modalità di cui al seguente avviso:

 

Avviso rivolto a soggetti del terzo settore per manifestazione di interesse a divenire antenna antidiscriminazione

Avviso e allegati

Sospensione pagamenti canoni per concessione impianti sportivi

In attuazione di quanto disposto dal Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020 (convertito in legge n. 27/20209 "Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19." è sospeso il pagamento dei canoni dovuti per la concessione degli impianti sportivi provinciali, fino al 31 maggio 2020.

Si riporta il testo della norma: " Art. 95 (Sospensione versamenti canoni per il settore sportivo)1. Per le federazioni sportive nazionali, gli enti di promozione sportiva, le società e associazioni sportive,professionistiche e dilettantistiche, che hanno il domicilio fiscale, la sede legale o la sede operativa nel territorio dello Stato, sono sospesi, dalla data di entrata in vigore del presente decreto e fino al 31 maggio 2020, i termini per il pagamento dei canoni di locazione e concessori relativi all’affidamento di impianti sportivi pubblici dello Stato e degli enti territoriali. 2. I versamenti dei predetti canoni sono effettuati, senza applicazione di sanzioni ed interessi, in un’unica soluzione entro il 30 giugno 2020 o mediante rateizzazione fino a un massimo di 5 rate mensili di pari importo a decorrere dal mese di giugno 2020."

CORONAVIRUS (COVID- 19) - LA PROVINCIA DI PRATO CONTINUA AD EROGARE I SERVIZI CON LE MODALITA' DEL LAVORO AGILE

Al fine del contenimento e della prevenzione del contagio da Covid – 19, fino alla fine del periodo di emergenza stabilito dal Governo, il personale della Provincia di Prato lavorerà con le modalità del lavoro agile.

Nonostante le difficoltà organizzative legate a questo particolare momento di emergenza, gli uffici potranno quindi essere contattati telefonicamente nei normali orari di apertura al fine di trattare le pratiche per via telefonica e telematica.

L'Ufficio Protocollo riceverà le comunicazioni solo per via telematica all'indirizzo PEC :

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In via eccezionale, considerata l'impossibilità di recevere le comunicazioni cartacee, all' indirizzo sopra ricordato si potrà scrivere anche utilizzando un indirizzo mail ordinario (non di posta elettronica certificata).

Sarà nostra cura rispondervi sempre con la massima celerità ai numeri sotto indicati.

POLIZIA LOCALE: 0574-534472; 0574-534480;

UFFICIO MOTORIZZAZIONE: 0574–534407; 534750; 534412;

UFFICIO PROTOCOLLO: 0574-534530; 534606;

UFFICIO TECNICO:

• URBANISTICA ED EDILIZIA: 0574-534573; 534439; 534218;
• VIABILITA’/PERMESSI E CONCESSIONI: 0574-534573; 534439; 534269; 534748;
• AMBIENTE: 0574-534430;

SEGRETERIA GENERALE: 0574-534416; 534505;

UFFICIO RAGIONERIA: 0574-534639; 534626;

UFFICIO LEGALE: 0574-534541;

UFFICIO ISTRUZIONE E SOCIALE: 0574-534592; 534579;

UFFICIO PROVVEDITORATO: 0574-534519;

UFFICIO PERSONALE: 0574-534595; 534522;

Vi ringraziamo per la collaborazione.

Accordo attività di autoscuola

In allegato l'accordo tra Governo, Regioni ed Enti locali concernente l'adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze relativamente all'avvio delle attività di autoscuola.

Proroghe termini per emergenza sanitaria coronavirus

In allegato l'avviso del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Coronavirus (Covid- 19). Norme di comportamento ed informazioni utili

Coronavirus (Covid- 19). Norme di comportamento ed informazioni utili….

La Direttiva n.1  del 25/02/2020 della Presidenza del Consiglio dei Ministri prevede che le amministrazioni nelle zone non soggette a misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID – 19, continuino ad assicurare, in via ordinaria la normale apertura degli uffici pubblici e il regolare svolgimento di tutte le attività istituzionali.

Al fine di prevenire, comunque, situazioni di contagio si invitano gli utenti degli uffici aperti al pubblico, a privilegiare laddove possibile, le modalità telematiche di presentazione delle pratiche.

Qualora non fosse possibile, si prega di contattare, telefonicamente, l’ufficio di riferimento che darà un appuntamento allo scopo di evitare sovraffollamento degli uffici.

Al fine di dare ampia diffusione delle informazioni di prevenzione rese note dalle autorità competenti conformemente a quanto previsto dalla direttiva stessa, si invita a visitare il sito...

Portale Nuovo Coronavirus Ministero della Salute

contenente in particolare:

  1. DECALOGO DELLE REGOLE DA SEGUIRE
  2. NUMERI DI EMERGENZA
  3. CORRETTO LAVAGGIO DELLE MANI .

Nuovo Coronavirus: dieci comportamenti da seguire

×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Il ruolo delle api nell'ecosistema, la scoperta del dolce prodotto del loro lavoro, nettare che impreziosisce le ricette della tradizione o ne crea di originali, ma anche laboratori, proiezioni di film a tema, social contest per le vetrine dei negozianti e animazioni per bambini. Tutto questo è Dolce Vernio, la rassegna dedicata al miele che taglia il traguardo della dodicesima edizione mettendo in programma tre giorni di eventi che iniziano venerdì 7 e si concludono domenica 9 ottobre.

Dolce VernioQuesta mattina a l'iniziativa è stata presentata a Palazzo Buonamici dal vice sindaco di Vernio Francesca Bolognesi insieme a Paolo Betti di Arpat Prato e Fiorella Saccoccia e Giuliana Guidoni dell'associazione Di forchetta in forchetta.

“L'appuntamento con Dolce Vernio è una tradizione del nostro territorio che ogni anni si rinnova. Puntiamo non solo a promuovere un prodotto di qualità e a educare al gusto i consumatori – ha detto Bolognesi –, ma anche sensibilizzare tutti, in particolare i più piccoli, al tema ambientale e della biodiversità.”

La rassegna si concentra infatti su una serie di iniziative che vedono al centro il concorso, la mostra mercato e naturalmente la degustazione dei mieli, ma ormai la manifestazione è anche anche un importante spazio di incontro per produttori e consumatori che prevede laboratori didattici per le scuole, promossi dall'associazione regionale Produttori apistici, un convegno e la proiezione del film-documentario Un mondo in pericolo sul tema della biodiversità.

“Al concorso sono stati presentati ben 72 campioni di miele toscano, uno arriva perfino dall'isola d'Elba – ha aggiunto Betti – Questo è ancora un anno di transizione per la produzione, il maltempo ha ridotto la portata primaverile ma c'è stato un recupero di quella estiva. E' diminuita la quantità prodotta di miele di acacia ma è cresciuto quello di castagno.”

Comunque molto buona la qualità complessiva del miele che gli otto giurati, tutti iscritti all'Albo nazionale degli esperti in analisi sensoriale del miele, sono stati chiamati a valutare. Fra i 72 campioni ricevuti 22 sono di qualità millefiori, 22 castagno, 11 acacia e 17 sono invece mieli rari (tiglio, ciliegio, ligusto e altri). Il premio al miele migliore sarà assegnato domenica 9. Nella stessa giornata si apre la mostra mercato in piazza del Comune a San Quirico. Già 12 i produttori che animeranno il mercato, fra questi la maggioranza è composta da aziende agricole del territorio. Ma Dolce Vernio riserva anche un evento veramente goloso: lo show cooking con le “Forchette” che realizzeranno dal vivo quattro ricette. “Prepareremo quattro diversi piatti a base di miele, dall'antipasto al dolce, utilizzando esclusivamente prodotti locali – hanno anticipato Saccoccia e Guidoni – I partecipanti potranno seguire “da vicino” l'intera lavorazione grazie alla presenza delle telecamere e oltre ad assaggiare i piatti riceveranno un ricettario.”

Insomma la rassegna è veramente completa e offre opportunità per tutti, anche per i più piccoli per i quali l'associazione MaPa ha programmato DolceVernio logoben due spettacoli (domenica 9 alle 11 e alle 16) con Gina l'ape reporter che racconterà le Cronache dall'alveare. Infine Dolce Vernio promuove per il secondo anno, attraverso il comitato Vivere Vernio, il social contest Vernio si tinge di giallo. I commercianti di Mercatale e di S. Quirico aderenti all'iniziativa allestiranno le proprie vetrine sul tema delle api e del miele, tutti i cittadini sono invitati a votare la migliore che riceverà un premio. Le foto delle vetrine saranno pubblicate sulla pagina facebook di Vivere Vernio, le votazioni si chiudono sabato 8 ottobre.

Sempre nell'ambito della rassegna si terrà per tutta la giornata di domenica la Festa della Castagna a cura della Società della Miseria.

IL CONCORSO - Dolce Vernio assegna ai migliori mieli tipici di produzione toscana attestati di qualità e premi e per contribuire al miglioramento qualitativo della produzione, invia ad ogni partecipante i risultati delle analisi gustative e del giudizio di qualità. Il premio infatti ha lo scopo di incentivare la produzione di qualità, promuovere il consumo e diffondere la cultura del miele locale tipico. Le categorie ammesse al concorso sono acacia, castagno, millefiori e mieli vari. Verranno valutati colore, omogeneità, eventuali difetti di cristallizzazione, caratteristiche olfattive, gustative e tattili, attraverso l'analisi organolettica e pollinica.

IL PROGRAMMA COMPLETO DI DOLCE VERNIO – 7/9 OTTOBRE

Venerdì 7 ottobre ore 21 - Sala Superiore ex Meucci, Mercatale di Vernio

Proiezione di Un mondo in pericolo (More than Honey), film documentario del 2012 diretto da Markus Imhoof. Il film ha concorso per l'Oscar al miglior film straniero nel 2014. Ingresso libero

Sabato 8 ottobre ore 21 - Sala Superiore ex  Meucci, Mercatale di Vernio

Il miele in cucina a cura dell’associazione Di Forchetta in Forchetta.

Realizzazione dal vivo di quattro diversi piatti con il miele, i partecipanti riceveranno  anche uno specifico ricettario. Prenotazione entro il mercoledì 5 ottobre allo 0574/957017 o a info@diforchettainforchetta. Massimo 40 partecipanti, contributo volontario minimo 5 euro.

Domenica  9 Ottobre

ore 10 - Piazza del Comune, S. Quirico di Vernio

Apertura mostra mercato del miele e delle dolcezze

ore 10.30 - Sala del Consiglio Comunale, S. Quirico di Vernio

Incontro dibattito sulle prospettive dell’apicoltura

S. Quirico di Vernio - tutto il giorno

Festa della castagna a cura della Società della Miseria

ore 10.30 - Sala del Consiglio Comunale, S. Quirico di Vernio

Premiazione del XII concorso Dolce Vernio

ore 11 e ore 16 - Galleria del Casone dei Bardi, S. Quirico di Vernio

Cronache dall'alveare

Spettacolo animato per ragazzi e bambini a cura dell’Associazione MaPà. Gina, l’ape reporter, intervisterà  personaggi speciali che ci faranno capire l’affascinante mondo delle api. - Ingresso libero.