Home Page » News e comunicati » Diritti: difesa civica, aperto lo sportello decentrato a Prato

Diritti: difesa civica, aperto lo sportello decentrato a Prato

foto
mar 20 apr, 2021
È operativo da oggi, lunedì 19 aprile, lo sportello decentrato pratese della Difesa civica. Collocato presso l’Urp Multiente del Comune, servirà a garantire servizi di tutela sempre più efficaci e veloci a tutti i cittadini.
 
“Questo è il nono sportello decentrato della Difesa civica ma contiamo di aprirne altri sul territorio già nelle prossime settimane. La nostra idea, dopo la Riforma Del Rio, è quella di continuare a mantenere attivi i servizi sul territorio e possiamo dire che è vincente. Nel primo trimestre di quest’anno le istanze arrivate al nostro ufficio sono in costante crescita,siamo sull’ordine delle 200/250 al mese dovute molto all’emergenza pandemica ma anche economica” spiega il Difensore civico Sandro Vannini nel corso dell’inaugurazione del nuovo punto operativo. Lo sportello sarà attivo per tutti i servizi pubblici - dalla sanità all’acqua, dalle telecomunicazioni all’energia elettrica - per “dare risposte ad ogni istanza dei cittadini” dichiara ancora Vannini ringraziando le diverse amministrazioni – comunale, provinciale e regionale – che “hanno creduto e permesso di attivare un servizio, totalmente gratuito, di prossimità e democrazia attiva fondamentali”.
 
"Questa iniziativa ha in sé un grande pregio: è un modo per essere più vicino ai cittadini, tramite un servizio  di prossimità che migliora e rende più fluido il rapporto tra le persone e le istituzioni, in un'ottica democratica e di partecipazione, garantendo facilità di accesso ai servizi di tutela di competenza del Difensore civico regionale" afferma il presidente della Provincia Francesco Puggelli.
 
“L’azione che sta svolgendo il Difensore civico regionale è particolarmente importante perché rafforza il legame fra cittadini e istituzioni democratiche” spiega Antonio Mazzeo, presidente Consiglio regionale. “L’apertura di questa nuova struttura a Prato per permettere ai cittadini di poter usufruire in maniera più semplice e diretta dello strumento dell’Ombudsman va nella direzione di avvicinare sempre di più l’Assemblea legislativa e i suoi organismi ai toscani. È quindi parte integrante del progetto del mio mandato di fare del Consiglio regionale la ‘Casa’ di tutte le cittadine e cittadini della nostra regione così da dare voce anche a chi non ha voce. In quest’ottica il ruolo di Vannini assume un rilievo strategico non solo perché serve a tutelare i cittadini di fronte alla Pubblica Amministrazione, ma anche perché svolge una funzione di continua sollecitazione nei confronti della burocrazia pubblica a migliorare azioni e pratiche e quindi contribuisce a migliorare la qualità della vita dei cittadini”. “Per questo – conclude - spero che quest’opera di diffusione degli uffici territoriali, che oggi a Prato raggiunge una nuova tappa, possa ampliarsi a tutte le nostre province. Mi impegnerò affinché il Consiglio regionale possa sostenere ancor di più questo progetto”.
 
"In consiglio regionale ho avuto modo di apprezzare il grande lavoro svolto dal Difensore civico toscano che ha portato anche all’apertura di alcuni sportelli nei territori provinciali a riprova del fatto che si tratta di una figura preziosa per la tutela dei cittadini e dei loro diritti. È perciò importante avere un presidio in più sul nostro territorio, per il quale mi sono spesa in prima persona, che dia delle risposte in maniera gratuita alle persone riguardo ai problemi che possono sorgere nei rapporti con la pubblica amministrazione o i gestori dei pubblici servizi” dichiara Ilaria Bugetti, presidente commissione Sviluppo economico che si è fortemente impegnata per la riapertura di un punto di accesso alla Difesa civica anche tramite una risoluzione approvata all'unanimità dal Consiglio regionale. 
 
“La tutela dei cittadini diventa sempre più di prossimità, con la possibilità di rivolgersi al Difensore civico direttamente nella propria città. I servizi che Prato offre sono moltissimi, da oggi si aggiunge anche questo importante sportello” dichiara il sindaco Matteo Biffoni.
 
 

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

Una nuova grafica, più intuitiva e ottimizzata per una facile consultazione. La Provincia di Prato ha presentato oggi il nuovo sito web dell’ente raggiungibile a questo link: www.provincia.prato.it Non solo più bello ma soprattutto più intuitivo. ....
lun 25 gen, 2021

Eventi correlati

Data: 25-01-2021
Luogo: Palazzo Banci Buonamici
ore 11:00