×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

 

Da sabato 19 marzo l'apertura della Tana, l'esposizione dei lavori dei ragazzi e la mostra a palazzo Buonamici. Nuova tappa di avvicinamento al Festival della lettura per bambini e ragazzi

PRATO Un'invasione di disegni per il risveglio allegro e colorato della città. Sono quelli realizzati dagli studenti delle scuole materne ed elementari di Prato che domani, sabato 19 marzo, spunteranno all'alba come fiori sul prato di piazza San Marco. E' il buongiorno di Un prato di libri, il Festival della lettura per bambini e ragazzi che si svolge lungo l'intero territorio provinciale con oltre 70 eventi e che proprio da domani entra in una nuova fase di avvicinamento alle giornate clou della rassegna in programma per venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 aprile.

L'allegra installazione di piazza San Marco, che si compone di circa 700 elaborati fra disegni, sculture, foto, poesie e manoscritti ispirati ai ragazzi dal racconto “Gli allegri malfatti” di Beatrice Alemagna (editore Topipittori), nel pomeriggio si sposterà a Palazzo Buonamici (ingresso da via Ricasoli 25) dove resterà in mostra fino al 10 aprile.

Sempre da domani, sabato 19 marzo, aprirà La Tana di un Prato di libri nella saletta Valentini di via Ricasoli. Una sorta di laboratorio/officina/segreteria del Festival, un luogo di incontro e di confronto per associazioni, volontari, genitori e istituzioni coinvolti nel festival. Fino al 10 aprile sarà anche la sede nella quale acquistare l’Olio di un Prato di libri messo a disposizione dalla Fattoria di Morello per raccogliere fondi a sostegno della rassegna. Ogni bottiglia ha una veste inedita ed esclusiva con i testi di Roberto Piumini e i disegni di Roberto Innocenti. Ma la Tana diventerà anche la sede nella quale ammirare la mostra fotografica itinerante Facce da libro realizzata da Angela Bartoletti.

Infine, sempre sabato 19 marzo, è in programma (alle 21) la terza notte bianca Chi dorme non piglia … storie. L'appuntamento per i lettori insonni è alla Scuola primaria di Vaiano. (Solo su prenotazione al 335/5283717, costo 5 euro).

Orari apertura mostra di Palazzo Buonamici (ingresso da via Ricasoli 25): feriali e festivi 10-13 e 16-19. Ingresso libero

Orari apertura Tana di un Prato di libri (ingresso da via Ricasoli 6): feriali e festivi 10-12,30 e 16-19,30. Ingresso libero

un Prato di libri è organizzato dall’associazione Il Geranio Onlus con il contributo e il patrocinio di Regione Toscana, Provincia e Comune di Prato, dei Comuni di Cantagallo, Vernio, Vaiano, Montemurlo, Poggio a Caiano e Carmignano, oltre a tantissime associazioni operanti nel sociale, fra gli sponsor privati Cap-autolinee Prato e FotoSi-Bolognini.

Il ricavato della manifestazione è devoluto ai progetti di integrazione dei bambini con disabilità supportati dall’associazione. Per prenotazioni e informazioni è possibile contattare il numero 335/5283717 o via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., www.ilgeranio.eu, www.facebook.com/UnPratodilibri.