×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

Sfilata 4Fascino, semplicità, ingegno. La cifra della serata promossa ieri a Palazzo Buonamici, con la sfilata degli studenti del liceo artistico Brunelleschi, si riassume in queste tre parole. Aggettivi che hanno caratterizzato i cento abiti interamente ideati, progettati e realizzati dagli studenti, o meglio studentesse, del triennio superiore dell'istituto di Montemurlo.

Un palazzo Buonamici gremito di pubblico ha assistito alla passerella di modelle/alunne delle classi terze, quarte e quinte. Fra il pubblico particolarmente soddisfatto il preside dell'istituto, Tiziano Pierucci, che ha sottolineato il grande lavoro fatto dagli studenti definendolo “una evidente dimostrazione della qualità degli insegnamenti e della vitalità del liceo.” La consigliera provinciale con delega alla pubblica istruzione, Paola Tassi, ha riconosciuto “la creatività degli studenti che hanno dato vita a un evento particolare, ricco di estro e fantasia.”

Il brutto tempo non ha minimamente scalfito l'entusiasmo di studenti e corpo docente del Brunelleschi che avevano Sfilata 5ideato Sfilando a Palazzo inizialmente per la passerella del giardino. La sfilata ha visto impegnate complessivamente oltre 80 ragazze, alcune con diversi cambi, che hanno mostrato le proprie creazioni. La freschezza delle idee e la qualità degli abiti ha dato un chiaro esempio delle abilità e competenze apprese con il corso di studi.