Home Page » News e comunicati » TPL: l'incontro in Provincia con l'Assessore alle Infrastrutture Baccelli

TPL: l'incontro in Provincia con l'Assessore alle Infrastrutture Baccelli

tpl assessore baccelli
lun 27 nov, 2023

Si è svolto questa mattina a Palazzo Banci Buonamici, sede della Provincia di Prato, un incontro per trattare problematiche e criticità relative all’avvio della fase T2 del Trasporto Pubblico locale, al quale ha preso parte il presidente della Provincia di Prato Simone Calamai, l’Assessore Regionale alle Infrastrutture Stefano Baccelli, la Consigliera Regionale Ilaria Bugetti ed i rappresentanti dei comuni del territorio.

Un incontro importante che è servito a metter sul tavolo tutti i problemi che abbiamo vissuto nel mese di novembre legati al Trasporto Pubblico Locale dei nostri Comuni – ha dichiarato il presidente della Provincia di Prato Simone Calamai - La prima cosa che riteniamo assolutamente inaccettabile e che chiediamo possa essere risolta da subito è il fatto che ancora oggi continuano a saltare alcune corse tra quelle programmate e che quindi non viene assicurata una certezza di quello che è il servizio rispetto agli orari e al passaggio degli autobus. Questa situazione se i primi giorni poteva essere giustificata dall’alluvione, oggi non la riteniamo più ammissibile. Abbiamo quindi chiesto con forza questo tipo di certezza sulle corse previste – prosegue Calamai - Inoltre, vi è una volontà di andare a rivisitare in profondità quella che è la programmazione del T2, viste le criticità verificate, soprattutto nelle aree più periferiche della nostra provincia, a partire dai collegamenti verso il Montalbano e alle corse della Val di Bisenzio. Dunque, diverse corse che sono state cancellate in orario di morbida in realtà devono essere assolutamente recuperate. Queste sono le richieste di tutti i comuni della Provincia affinché il servizio possa essere garantito in maniera efficiente e ottimale per i nostri cittadini. Allo stesso tempo grande importanza per le corse dello scolastico. Per quanto riguarda le scuole superiori ci sono alcune situazioni di disservizio legate alla rivisitazione di alcune corse con delle rotture di carico, e quindi anche in questo caso le nostre richieste volgono verso una revisione delle previsioni del T2 per riportare a una situazione preesistente quelle che sono le corse legate ai nostri istituti superiori”.

Due i temi fondamentali messi sul tavolo dallassessore Stefano Baccelli: un’integrazione tariffaria, come strumento di eguaglianza e fruizione rispetto all’accessibilità alla scuola e ai luoghi di lavoro ed una migliore integrazione dei servizi ferro-gomma, uno degli indirizzi del progetto T2 che va migliorato.

In questa direzione, per verificare e modificare il progetto T2, sarà attivato un nuovo tavolo tra Regione Toscana, Provincia ed Enti locali per avviare un confronto con Autolinee Toscane, allo scopo di ottenere i necessari miglioramenti che renderanno più fruibile l’intero servizio.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

SECONDA SESSIONE 2024 ESAME IDONEITÀ PROFESSIONALE AUTOTRASPORTATORE Determina Dirigenziale n° 407 del 18.03.2024 Oggetto: TRASPORTO PRIVATO. Esame per il conseguimento dell’idoneità professionale di autotrasportatore di merci per ....
gio 27 giu, 2024
CONVOCAZIONE IDONEITA' PROFESSIONALE PER L'ATTIVITA' DI CONSULENZA SESSIONE 2024 Con Determina Dirigenziale n. 858 del 18.06.2024 è stata individuata la data per la sessione dell'esame per il conseguimento dei titoli di idoneità professionale per l’esercizio ....
mar 18 giu, 2024
TRASPORTO PRIVATO. Esame per il conseguimento dell’idoneità professionale di autotrasportatore di merci 22/05/2024. Approvazione esiti. Rettifica
lun 03 giu, 2024
CANDIDATI AMMESSI IDONEITÀ CONTO TERZI Determina Dirigenziale n° 700 del 14/05/2024 "TRASPORTO PRIVATO. Esame per il conseguimento dell’idoneità professionale di autotrasportatore di merci per conto terzi e di autotrasportatore di persone su ....
mar 14 mag, 2024