Home Page » News e comunicati » Edilizia scolastica: iniziati i lavori all'Istituto Gramsci Keynes

Edilizia scolastica: iniziati i lavori all'Istituto Gramsci Keynes

Istituto Gramsci-Keynes
mar 16 apr, 2024

Hanno preso il via nella giornata di ieri, lunedì 15 aprile, i lavori presso l’Istituto Statale Gramsci-Keynes, facenti parte dell’importante intervento che prevede la trasformazione di tre vani, con attuale destinazione ripostiglio, in aule aggiuntive.

I lavori coinvolgeranno sia l’aspetto esterno che quello interno dell’edificio con la realizzazione di aperture finestrate sul blocco 1 del complesso scolastico e la conseguente trasformazione dei tre vani-ripostiglio, situati ai piani terra, primo e secondo, in aule. Tali vani, fino ad oggi privi di finestre, diventeranno ambienti adatti all’istruzione, per soddisfare la necessità di nuovi spazi dovuta all'aumento degli iscritti per l'anno 2024-2025.

I lavori, finanziati con fondi provinciali per un valore di 70 mila euro, avranno una durata di 42 giorni e non andranno a condizionare il regolare svolgimento delle lezioni, in quanto l’area interessata riguarderà una porzione di edificio, che sarà compartimentata rispetto al resto delle classi.

Gli interventi esterni includono la parziale demolizione del tamponamento esistente, il rifacimento dell’intonaco traspirante deumidificante, la posa dei nuovi infissi e il rivestimento della facciata.

All’interno verranno erette nuove pareti in cartongesso per delimitare gli spazi, mentre l’impianto elettrico sarà parzialmente restaurato per adeguarlo alle nuove esigenze funzionali e permettere l’installazione di una L.I.M (lavagna interattiva multimediale). Si procederà, infine, alla tinteggiatura delle superfici di tutte le nuove aule.

Il presidente della Provincia di Prato ha sottolineato l’importanza dell’inizio dei lavori, tesi ad incrementare gli spazi all’interno della scuola, al fine di soddisfare le esigenze di miglioramento funzionale.

Un intervento che non solo mira ad aumentare gli spazi disponibili ma anche a promuovere una maggiore inclusione e partecipazione degli studenti, offrendo loro migliori condizioni per lo studio e la crescita personale.

L’obiettivo dell’Ente infatti è quello di realizzare istituti sicuri, moderni e tecnologicamente adeguati, in linea sia con l’offerta formativa che con le esigenze educative degli studenti.

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

Recuperare biciclette in disuso, ripararle nei laboratori scolastici e venderle alla comunità. Questo è il cuore del “Progetto bici”, l’iniziativa eco-sostenibile promossa dall’Istituto Guglielmo Marconi di Prato, che ha coinvolto ....
mar 21 mag, 2024
Si sono da poco concluse le iscrizioni alla Scuola secondaria di secondo grado per l’anno 2024-2025, e adesso si apre una fase importante per gli Istituti superiori della Provincia di Prato in vista del prossimo anno scolastico. Un momento decisivo ....
lun 22 apr, 2024
Il lavoro di messa in sicurezza sismica dell'istituto tecnico "Paolo Dagomari" di Prato, portato avanti dalla Provincia di Prato per un investimento pari a 5 milioni di euro, ha adottato la stessa tecnologia di dissipazione sismica, prodotta dall’azienda ....
lun 08 apr, 2024
I giovani sono il terreno fertile su cui seminare i valori del cibo e della solidarietà. E’ da questo assunto che prende vita il progetto “Limita lo spreco aiuta il mondo”, portato avanti dalla Consulta degli studenti-Ufficio scolastico ....
mar 19 mar, 2024